×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio. Una Supercoppa per una super Juve
(ASI) Inizia la stagione. Torna il grande calcio, torna la Juve all’Olimpico per giocarsi la Supercoppa italiana contro la Lazio detentrice della Coppa Italia, la stessa Lazio che eliminò i bianconeri in semifinale. E’ la prima volta che si gioca in casa della vincitrice della Coppa Italia dopo un lungo contenzioso e con tante polemiche per gli allenamenti della Juve che non ha trovato campi adeguati e la squalifica di Mauri per il calcio scommesse. La Juve torna nel suo formato originario 3-5-2 con Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini a centrocampo Marchisio, Pirlo, Vidal sulle fasce Lichsteiner e Asamoah e davanti Vucinic e l’attesissimo top player Tevez. La Lazio risponde con il suo consueto 4-1-4-1 con Marchetti, Radu, Dias, Biava e Cavanda che sostituisce in extremis Konko, Lulic e Candreva sulle fasce in mezzo Hernanes e Biglia e davanti il panzer Klose. Arbitra Rocchi.

Prima conclusione della Lazio con Ledesma, ma non impensierisce Buffon. Cambio di fronte Tevez illumina Vucinic che spara alto. Lazio propositiva con l’ex Candreva e Lulic. Nonostante qualche imprecisione, normali ad agosto, le due squadre non si risparmiano a intensità. Problema per Marchisio al 20’ per un problema al ginocchio e dentro Pogba. Al 22’ punizione di Pirlo che serve Lichsteiner che mette in mezzo, serie di rimpalli, veronica di Pogba che infila Marchetti. Al 28’ bel cross di Candreva e ci mette una pezza Bonucci. Al 31’ ammonito Hernanes per un fallaccio su Barzagli, da lodare lo juventino che ha apprezzato le immediate scuse del brasiliano. Al 33’ gran tiro da fuori area di Radu con intervento di Buffon importante. Al 41’ Vucinic e Tevez provano a sfondare, ma la difesa laziale tiene. Ammonito Barzagli per un fallo di mano. Primo tempo più Juve che Lazio, che ha controllato i padroni di casa e Klose chiuso nella morsa dei tre difensori bianconeri. Juve compatta, ma Vucinic e Tevez non hanno una buona intesa con lo stesso argentino che parte bene e poi scompare durante la partita.

Tutto invariato nella ripresa, ma si riscaldano Floccari da una parte e i neo arrivati Llrente e Ogbonna dall’altra. Ripresa Vucinic s’invola e Cavanda lo atterra, ma la punizione di Pirlo non è efficace. Al 51’ da un calcio d’angolo generoso della Lazio Vidal lancia Lichsteiner che mette in mezzo per Chiellini in fase offensiva e 2 a 0. Un minuto dopo serie di passaggi con pennellata di Vucinic e Lichsteiner s’infila nel centro e fa tris e castiga la sua ex squadra. La Juve dilaga, un attacco micidiale che inizia con Vucinic che serve Lichsteiner. il quale prova la conclusione Marchetti respinge Pogba prova a ribattere, respinta e s’avventa Tevez per la sua prima rete in bianconero. Doppio cambio Lazio Ederson e Floccari per Radu e Floccari. La Lazio ha un sussulto d’orgoglio con Klose e Asamaoah che salva tutto. Ammonito Dias al 59’. Tevez va vicino al raddoppio con un tiro al volo su cross di Lichsteiner. Candreva prova a impegnare Buffon in un paio di occasioni e al 69’ sempre l’ex Juve a crossare bene per Klose che non centra la porta. Ultimo cambio Lazio Onazi per Hernanes. Al 74’ Klose dopo aver fatto fuori la difesa della Juve si è visto negare il goal da Buffon e sulla respinta Cavanda non ne ha approfittato. Cambio Juve Caceres per l’applauditissimo Barzagli. Ultimo cambio Juve Ogbonna per Lichsteiner, che Conte ha rimproverato spesso nonostante la grande prestazione il quale esce con una standing ovation con tanto di inchino di ringraziamento. Finale negativo per i continui fischi razziali per Pogba, Ogbonna e Asamoah.

Ventiseisima edizione e sesta Supercoppa per la Juve che aggancia in cima all’albo d’oro il Milan conquistandola per il secondo anno consecutivo dopo la vittoria a Pechino per 4 a 2 contro il Napoli l’anno scorso. La Juve scaccia le polemiche del pre-campionato e s’impone con autorità in casa della Lazio e si avvia a intraprendere una nuova stagione per ripetersi ancora.

Daniele Corvi – Agenzia Stampa Italia

 

Ultimi articoli

Roma, Di Stefano (Udc): “Stadio della Roma a Pietralata, Patanè tenga i piedi per terra: la viabilità non può reggere”

(ASI) “Ma veramente l’assessore alla Mobilità Patanè sostiene che la viabilità a supporto dell’ipotizzato stadio della Roma a Pietralata è in grado di sopportare il peso di venti-venticinquemila automobili ...

Umbria, Democrazia e Sussidiarità: su Ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto si apra un tavolo urgente e definitivo.

(ASI) Spoleto -  "La situazione delL' Ospedale San Matteo degli Infermi a Spoleto, tra annunci e promesse di un recente passato confermano oggi uno scenario definitivo di un ridimensionamento ...

Ucraina, Russia: “Possibile entrata in economia di guerra”

(ASI) La Duma di Stato, camera bassa del Parlamento russo, ha dato il proprio via libera, in prima lettura, a un progetto di legge che consentirebbe a Mosca di passare ...

Iran, Israele: “Insolite esercitazioni di Teheran nel Mar Rosso”

(ASI) Il ministro della Difesa israeliano, Benny Gantz, ha divulgato immagini satellitari, nelle ultime ore, che mostrano quattro navi militari iraniane nel Mar Rosso.

Disastro Eav, Nappi (Lega): non sapendo cosa dire, De Gregorio torna a raccontare la solita balla

(ASI) “Non sapendo cosa dire, De Gregorio racconta per l’ennesima volta la solita balla sulla quale si esercita da anni. Quelli su cui torna a mistificare il presidente di ...

Presunto assalto alla CGIL. Oggi la prima udienza del processo a Bonanno Conti

(asi) Roma –  "Si è conclusa la prima udienza del processo al Responsabile catanese di Forza Nuova, Bonanno Co dinanzi al III Collegio della VII Sezione Penale del Tribunale romano.

Conferenza Episcopale Italiana: Mons. Baturi è il nuovo Segretario Generale

(ASI) Papa Francesco ha nominato S.E. Mons. Giuseppe Andrea Salvatore Baturi, Arcivescovo di Cagliari, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana.

I saldi a Napoli: la corsa all’affare. G. Lepre (economista), “Un’occasione d’acquisto, ma anche una boccata di ossigeno per il commercio”

(ASI) Napoli - Partiti i saldi di stagione nella ‘big apple’ del Sud ed è già corsa all’affare in tutta la città, ma anche e soprattutto nel cuore dello shopping ...

L come Lavoro: Il fallimento dei Centri per l'Impiego. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

L come Lavoro: Il fallimento dei Centri per l'Impiego. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi  

Ucraina, Londra: “Sanzioni contro Bielorussia”

(ASI) La Gran Bretagna ha annunciato oggi l’approvazione di nuove sanzioni contro la Bielorussia, compreso un blocco commerciale di un valore di circa 60 milioni di sterline, per il suo ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113