(ASI) In Italia salgono ancora i casi positivi, quasi 6000, numero record di tamponi effettuati, si alzano i ricoveri nelle terapie intensive. I numeri dei contagi, nel nostro Paese sono ancora in crescita. In una settimana andamento record di nuovi casi, nelle ultime 24 ore, 41 decessi, e si registra un aumento di ricoveri in terapia intensiva. Le regioni più colpite la Lombardia e la Campania.

L’epidemia è nemico pubblico. Crescono i numeri dei positivi in maniera esponenziale. Si parla di 10 settimane di avanzamento , come avviene in tutta Europa. Preoccupa l’aumento dei contagi raddoppiati nell’ultima settimana. Il rapporto dei tamponi  per tasso di positività in percentuali, si attesta intorno al 4% a livello nazionale . 5901 i nuovi positivi di ieri su 112. 000 tamponi. Più colpite la Lombardia con 1000 casi in più e la Campania.

Nel Lazio è record di infezioni. Nelle terapie intensive il temuto andamento esponenziale dei ricoveri  è una realtà sconcertante. Tra le situazioni a rischio gli assembramenti sui mezzi pubblici e la situazione scuole. Si cerca di ragionare per ingressi contingentati negli uffici e sugli autobus. I carabinieri sono impegnati nel monitorare ristoranti e pub su tutto il territorio della penisola. Le sanzioni non mancano soprattutto per il mancato uso della mascherina. Nel frattempo, in tutta Europa si rafforzano le misure per contrastare il virus. La Francia è in attesa delle parole del Presidente Macron che stasera parlerà alla stampa. 13. 000 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Il capo dello stato francese annuncerà un nuovo coprifuoco a Parigi e nell’ Ile de France.

Dalle 20.00pm verranno chiusi bar ristoranti e pub. I Paesi Bassi sono al terzo posto per infezione da Coronavirus. 7400 nuovi contagi. Il Premier Mark Rutte, ha annunciato la chiusura di bar caffè e ristoranti con un confinamento (lockdown) parziale. In Germania Angela Merkel è costretta a fare i conti con un aumento dei casi preoccupante. Vi sono importanti contrazioni anche per quanto riguarda l’economia del Paese. Preoccupante l’aspettativa di un nuovo confinamento. Nel Regno Unito, si è passati ad un allerta di livello 3, dopo 143 vittime in 24 ore. Restrizioni a Liverpool e nei prossimi giorni a Londra. In Irlanda del Nord verranno chiuse scuole e Pub limitando anche i matrimoni e funerali.

Massimiliano Pezzella – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.