Osservatorio Europa. L’Unione Europea e gli OGM

(ASI) Il 12 giugno a Lussemburgo si è raggiunto un accordo fra i ministri europei dell’ambiente, riguardo agli Organismi geneticamente modificati. Dopo quattro anni di dibattiti sull’argomento, si è deciso di dare libertà agli Stati membri di coltivarli o vietarli (parzialmente o completamente) sul territorio nazionale.

Gli Ogm, oltre ai temi fondamentali della crescita verde sostenibile e delle linee guida della presidenza europea che l’Italia assumerà a breve, sono stati al centro dell'incontro. Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, dopo aver incontrato i propri omologhi del PPE, ha twittato che l’Italia pronuncerà un sonoro no alla produzione di Ogm.

Inoltre Galletti ha paragonato la vittoria contro gli Ogm con l’eventuale vittoria ai Mondiali di Calcio in Brasile. Al lungo dibattito hanno preso parte il ministro dell'Ambiente irlandese Phil Hogam, quello spagnolo Isabel Garcia Tejerina, il responsabile della Green economy e del Clima in Ungheria Ferenc Hizo, il ministro per le Politiche climatiche della Polonia Marcin Korolec e Paulo Lemos, ministro dell'Ambiente portoghese.

Durante la riunione erano presenti anche il commissario europeo per la Salute, Tonio Borg, quello per l'Azione per il clima Connie Hedegaard e Eva Palackovà, consigliere politico del PPE. La questione deli Ogm tuttavia rimane controversa. Tuttora è difficile calcolare l’impatto che potrebbero avere sulla salute, soprattutto in una visione di lungo termine.

I dati sono pochi e non bastano per dare una valutazione complessiva di questo fenomeno. Sul versante opposto è forte la protesta di chi vede gli Organismi geneticamente modificati come una delle soluzioni per affrontare la fame nel mondo. Tuttavia, per ora l’Unione Europea sembra aver deciso. Gli Stati nazionali, invece, ancora no.

Guglielmo Cassiani Ingoni – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Roberto Breda e Mario Mariano a “Il Punto sulla Serie B”

(ASI) Saranno l’allenatore Roberto Breda e il giornalista di Tuttosport ed Umbria24 Mario Mariano gli ospiti de “Il Punto sulla Serie B”, talk show griffato Agenzia Stampa Italia. Ore 21 ...

Legge di Bilancio, Calandrini (FdI): soddisfatti dei contenuti, al Parlamento il compito di migliorarla

(ASI) Questa è il primo bilancio politico dopo anni di governi tecnici o 'di palazzo'. Le reazioni delle opposizioni sono, in questo contesto, fisiologiche direi.            &...

Congresso Pd, on. Gribaudo: Serve Pd  femminista

(ASI) «Due uomini che in ticket si candidano a guidare il PD. Ancora una volta. Serve un PD femminista, serve cambiare passo, serve una nuova storia democratica».

Rifiuti, Giannini (Lega): senza fondi PNRR si escludano scelte biodigestori Casal Selce e Cesano

(ASI) Roma - "Il sindaco Gualtieri, che tanto si era incaponito nel voler realizzare i due maxi biodigestori della Capitale proprio a Casal Selce e Cesano, due aree periferiche già ...

Manovra, Appendino-Aiello (M5S): emendamento per riportare opzione donna a versione originale

(ASI) Roma “Il Movimento 5 Stelle presenterà un emendamento alla legge di Bilancio per riportare Opzione donna alla sua versione originale”.

Giustizia, Gasparri: interrogazione su nota ANM che contesta decisioni Nordio

(ASI) “Con una interrogazione chiederò al ministro della giustizia Nordio di valutare l'opportunità di un'ispezione nei confronti dei componenti della Giunta Toscana dell'Associazione Nazionale Magistrati che hanno sottoscritto una nota ...

PD: Boccia, su candidature chi decide senza linea politica vuole un altro ex segretario

(ASI) "Non è la corsa a posizionarsi che distingue la scelta di un candidato anziché un altro o un’altra, ma il contributo che ognuno può dare alla costruzione di una ...

Manovra. Leonardi (FdI): molte misure a sostegno di famiglie e imprese. No criminalizzazione uso contante

(ASI) "È importante sottolineare che le misure sul tetto al contante e sull'uso del pos sono residuali rispetto ad una manovra di circa 35 milioni destinata in gran parte ad aiutare famiglie ...

Natale: Coldiretti/Ixè, 6 italiani su 10 nei mercatini a caccia di regali

(ASI) Oltre sei italiani su dieci (63%) frequentano quest’anno i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi ...

Assemblea Ordinaria, Repace (LND Umbria):dopo due anni di pandemia, i bilanci sono positivi. Il sistema calcio ha retto bene. Ora occorre ritornare a fare sport

(ASI) Oggi si è svolta l'Assemblea Ordinaria Biennale del Comitato Regionale dell'Umbria della Lega Nazionale Dilettanti. Un'assemblea molto partecipata e sentita dalle società calcistiche umbre perché si ...