GRASIGiornale Radio ASI deli' 11  luglio 2020

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Nessuna esplosione è avvenuta, nella notte tra giovedì e venerdì, a ovest della capitale iraniana Teheran. Lo ha annunciato ieri all’agenzia Fars News la governatrice locale, smentendo le notizie di deflagrazioni nell’area. Leila Vaseghi ha confermato tuttavia l’interruzione dell’elettricità, nella zona, per cinque minuti.

Coronavirus, lieve diminuzione dei casi in Italia, bassa criticità, ma guardia alta. Lo afferma il monitoraggio settimanale divulgato ieri dal ministero della Salute e dall’Istituto superiore di Sanità. Il testo precisa che l’indice di contagio del Covid è sotto l’1, a livello nazionale, ma sopra tale soglia in cinque regioni. Il documento invita a rafforzare dunque le misure di distanziamento sociale poiché ci sono “focolai di dimensioni rilevanti” e “piccole catene di trasmissione di origine non conosciuta”.
E’ polemica dopo le parole di ieri di Giuseppe Conte. Il premier ha detto che il Consiglio dei ministri prolungherà probabilmente, dal 31 luglio a fine dicembre, lo stato di emergenza nazionale sanitaria per tenere sotto controllo l’epidemia di Coronavirus. Immediate le proteste delle opposizioni. Poi la precisazione da fonti di Palazzo Chigi: “Sarà il Parlamento a decidere in merito”.
Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.