Giornale Radio ASI del 6 novembre 2018

ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 6 novembre 2018 

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Operazioni di voto al via oggi negli Stati Uniti. La consultazione elettorale, di medio termine, punta a rinnovare i 435 seggi della Camera e un terzo di quelli del Senato. L’esito sarà considerato un referendum sull’azione politica del presidente d’oltreoceano Donald Trump. 30 milioni di cittadini si sono già recati alle urne, cifra in netto rialzo rispetto ai 22 milioni del 2014. Secondo i sondaggi, i democratici dovrebbero espugnare i repubblicani che detengono attualmente la maggioranza alla Camera. Il partito del leader della Casa Bianca potrebbe mantenere invece il controllo del Senato, lasciando invariata così la situazione attuale. “L’America è di nuovo rispettata in tutto il mondo”, ha dichiarato il tycoon al termine dell’ultimo comizio elettorale.

Veniamo in Italia.
Il governo ha posto la fiducia sul maxiemendamento sostitutivo del decreto sicurezza. Lo ha annunciato oggi il ministro per i Rapporti con il Parlamento Fraccaro, intervenendo al senato, dopo l’ok dell’ammissibilità ricevuto dalla presidenza di Palazzo Madama. Le dichiarazioni di voto inizieranno domani mattina, alle 9:30, in Aula.

Chiusura in lieve calo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha concluso le contrattazioni odierne in ribasso dello 0,07%. Differenziale tra i Btp italiani e i bound tedeschi in rialzo a 296 punti. L’incertezza di oggi è dovuta alle elezioni americane, al rallentamento del settore manifatturiero e alle nuove minacce del vicepresidente della Commissione europea Dombrovskis di varare sanzioni, contro l’Italia, nel caso in cui il governo giallo - verde non cambiasse i contenuti della Manovra economica approvata.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Ultimi articoli

Domani Schlein incontra la stampa estera

  (ASI) La segretaria del Partito democratico Elly Schlein incontrerà i corrispondenti della stampa estera domani, lunedì 15 aprile alle ore 10.30, presso la sede dell'Associazione della stampa estera (Via del Plebiscito, 102 – ...

Iran, nostro attacco ad Israele una legittima difesa in risposta ad aggressione subita consolato Damasco. La questione può dirsi conclusa.

(ASI) Il Rappresentante dell'Iran presso l'ONU  sull'attacco a Israele dichiara: "Condotta in base all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa, l'azione militare dell'Iran è stata una risposta ...

Attacco a Israele, Italia convoca leader del G7

(ASI) La Presidenza italiana del G7 ha convocato, per il primo pomeriggio di oggi, una conferenza in collegamento a livello leader per discutere dell’attacco iraniano contro Israele.

Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga.

(ASI) Iran rappresentante di alle Nazioni Unite sull'attacco a Israele: Questo è un conflitto tra Teheran e Tel Aviv, gli Stati Uniti devono starne alla larga. Se il regime israeliano ...

Bertoldi (Alleanza per Israele): È imperativo che l'Italia sostenga Israele.

(ASI) "Un attacco militare della Repubblica è Islamica dell'Iran contro Israele rappresenta una sfida bellica estesa all'interno occidente. È imperativo che l'Italia sostenga Israele, anche attraverso un intervento militare difensivo se richiesto, ...

Vicino Oriente, l'Iran oltre i doni avrebbe lanciato razzi contro Israele

(ASI) Roma - Secondo fonti anche israeliane, l'Iran lanciato anche missili da crociera contro Israele nell'ambito dell'attacco iniziato questa notte.

L’Europa satanista partorisce la democrazia totalitaria: il nostro mondo al capolinea

(ASI) Satana è l’avversario, l’oppositore in giudizio, il “loico” del male che inquina la storia e rende l’uomo marionetta impotente. Il parlamento europeo che vota in massa la ...

Corsica: è nato il Partito "Per l'Indipendenza"

(ASI) Ajaccio - Abbiamo intervistato Johan Bernardini, segretario generale del nuovo partito politico corso "Per l'Indipendenza" che ci ha parlato del loro programma politico, a cui abbiamo posto alcune domande.&...

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione

(ASI) A margine dell'iniziativa sui "Femminismi. Conoscere il passato per costruire il futuro" promosso dalla Conferenza regionale delle Democratiche della Calabria tenutosi a Vibo Valentia nel pomeriggio, la Portavoce nazionale ...

Case Green, Procaccini (FDI-ECR): "Pericoloso salto nel buio come il superbonus, attacco a modello sociale italiano " 

(ASI) "La direttiva sulle case green voluta dalla UE e' una norma irrealistica e pericolosa perché costringe gli Stati, in particolare l'Italia che non ha un patrimonio immobiliare ...