Giornale Radio ASI del 5 aprile 2018

ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 5 aprile 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con la politica.
Ultimo giorno di consultazioni, al Quirinale, in vista della formazione del nuovo esecutivo. Ricevuto in mattinata, dal Capo dello Stato, il segretario reggente del Pd, Maurizio Martina, che ha invitato chi ha vinto a farsi carico della responsabilità di governare, indicando i punti su cui il partito si batterà: il reddito di inclusione, il taglio del costo del lavoro, il controllo della finanza pubblica, la gestione dell’immigrazione e il rafforzamento dell’Italia nel quadro internazionale. E’ stata la volta poi del presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi. Il Cavaliere ha ribadito, al termine del faccia a faccia con Mattarella, l’importanza di formare un governo di centrodestra, con Matteo Salvini come premier. Il leader del Carroccio ha concluso la mattinata, comunicando al termine del vertice con Mattarella la disponibilità a dialogare con tutti, evidenziando la rilevanza dei programmi a partire dalla riforma delle pensioni, del fisco e del lavoro. Ha ricordato quindi che il centrodestra è una forza unitaria e prima in parlamento. Atteso nel pomeriggio, al Colle, il Movimento Cinquestelle.

Andiamo all’estero.
Tensione altissima nel Mare Baltico in seguito alla chiusura di una parte dello spazio aereo della Lettonia per un test missilistico del Cremlino durante le esercitazioni, previste da tempo, iniziate ieri. Le autorità di Riga hanno detto che le mosse di Mosca vengono monitorate in collaborazione con la Nato. Il segretario generale dell’Alleanza Atlantica ha ribadito, questa mattina, la volontà di non arrivare a una nuova guerra fredda.

Caso Skripal. “La Gran Bretagna non può ignorare le nostre legittime domande” sull’inchiesta. Lo ha dichiarato il ministro degli esteri russo, parlando dell’avvelenamento dell’ex spia del Kgb dopo il rifiuto di Londra, annunciato ieri, di un’indagine congiunta con Mosca. “Insistiamo su un’indagine concreta, responsabile e conforme alla Convenzione sulla proibizione delle armi chimiche “, ha spiegato Sergej Lavorv, evidenziando come l’accaduto sia uno sbeffeggiamento del diritto internazionale e un pretesto per espellere i diplomatici, di Vladimir Putin, dai paesi occidentali.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

Ultimi articoli

Nord Corea, missile sul Giappone: cittadini nei rifugi

(ASI) Sale la tensione in Asia.  La  Corea del Nord ha lanciato, questa notte, un nuovo missile. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un Irbm ...

Ucraina, Russia: “Basta armi, o rischio guerra diretta contro la Nato”

(ASI) I dispositivi bellici, che gli Stati Uniti forniscono all’esercito di Kiev che combatte contro le truppe del Cremlino, stanno aumentando il rischio di un possibile “scontro militare diretto”&...

Governo, verso un ritorno del Ministero del Commercio Estero. L’imprenditore Lorenzo Zurino in pole position tra i papabili ministri

(ASI) Nel totoministri che impazza in queste ore o, meglio ancora, sul tavolo dei ragionamenti di natura politica e strategica relativi al prossimo assetto che la premier in pectore Giorgia ...

PD: Boccia, Letta chiamato da Parigi dopo caduta Governo giallorosso e crollo Dem. Merita massimo rispetto

(ASI) “Il Segretario Enrico Letta è stato chiamato da Parigi dopo la caduta del governo giallorosso e con il Partito democratico che era drammaticamente crollato al 15%.

Nappi (Lega): sicurezza al centro dell’azione politica a tutti i livelli

(ASI) “La 72enne vittima prima di rapina e poi ricoverata in ospedale perché caduta battendo la testa sul selciato dissestato, conferma la drammaticità della situazione napoletana e campana anche sul ...

Veneto, Elisa Venturini: su trasporto pubblico intervenga la Regione

(ASI) "La situazione di grande difficoltà nel trasporto pubblico locale non può essere una sorpresa perché da tanto tempo si stanno susseguendo problemi di varia natura che finiscono per ripercuotersi ...

DL Aiuti-Ter, Pallavicini (Confcommercio Salute): “Un tavolo con Stato e Regioni sul tema risorse e per un’analisi organica del socio sanitario

(ASI) Roma - “L’apertura del Governo alle strutture sanitarie del privato accreditato tramite il riconoscimento alle stesse, con il Decreto Aiuti-ter, del diritto ad accedere alle risorse destinate ...

M5S Europa: in 13 anni abbiamo rivoluzionato la politica italiana 

(ASI) “Il 4 ottobre 2009 dall’intuizione rivoluzionaria di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio nasceva il Movimento 5 Stelle. In questi tredici anni abbiamo dimostrato che in Italia è possibile fare politica mettendo ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "Dal 2023 il 30% di Energia Idroelettrica in meno se non si ferma la legge sul deflusso ecologico voluta dall'Europa, facendo aumentare la dipendenza dell'Italia. Il nuovo Governo intervenga con urgenza".

(ASI) In un momento tragico sul fronte dei costi dell'energia, la principale fonte rinnovabile,  l'energia idroelettrica, rischia il prossimo anno di avere un calo di produzione di circa il 30 ...

Festa di San Francesco. Omelia del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Assisi - La Parola di Dio parla sempre a noi e di noi. Parla oggi e ci aiuta a capire i segni dei tempi e questi ci aiutano ...