(ASI)  "La posizione di Pompeo sulle Tlc ci vede favorevoli ma chiediamo, comunque, il rispetto della sovranità e delle decisioni dell'Italia. Al netto delle responsabilità del management italiano e, comunque, garantendo i posti di lavoro, riteniamo che lo sviluppo delle reti 5G senza partner cinesi "aggressivi" e connessi direttamente allo Stato cinese possa essere un percorso possibile.

E' una grande notizia l'interessamento del segretario di Stato americano Mike Pompeo sulla vicenda di Chico Forti, costretto in carcere ingiustamente e sulla cui storia giudiziaria ci siamo già occupati con il presidente dell'Unione Interparlamentare Italia-Stati Uniti Mara Carfagna sollecitando il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l'ambasciatore italiano negli Stati Uniti Varricchio. Auspichiamo il suo ritorno in Italia in tempo." Così il responsabile Innovazione di FDI, componente dell'UIP Italia-Usa, deputato Federico Mollicone.  

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.