(ASI) Roma - "In riferimento alla crisi nera del comparto del trasporto aereo in questo 2020, bisogna essere chiari: non è pensando alla propria porzione di problema che se ne risolve uno grande che coinvolge tutti. Non è attraverso le ostilità tra gestori, handler e vettori aerei che si riuscirà ad avere quel lungo respiro necessario all’uscita dalla crisi nei mesi a venire, che vedono ancora percentuali molto basse di traffico.
Non è lasciando alcuni aeroporti come terreno di scontro tra vettori che si avrà consolidamento del numero di passeggeri. Questa crisi è grave, ma può essere un'occasione per guardare complessivamente al Paese e smetterla di pensare al proprio "orticello". Così in una nota la senatrice M5s Giulia Lupo, componente della commissione Lavori Pubblici e trasporti a Palazzo Madama.

"Gli aeroporti - specifica - hanno bisogno di sostegno, come i vettori, gli handler e le società di manutenzione ma tutte le parti devono fare il loro ruolo nel rispetto delle regole, senza “drogare” il mercato perché qualcuno dovrà sempre pagare il vero costo dei biglietti, le tasse e le tariffe (che contengono pure gli investimenti). Si guardi con visione sistemica, non individualistica. Si superi la logica dei piccoli aeroporti contro i grandi e viceversa, pensando che addirittura i piccoli aeroporti possano "rubare" passeggeri ai grandi".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.