tiboni13(ASI) "Mentre da un lato illustri scienziati ci illuminano quotidianamente sulle verità tenute nascoste sul Covid-19, dall’altro il nostro Governo ed suoi politicanti (Parlamento, Regioni, Comuni) che sono al servizio del Nuovo Ordine Mondiale hanno calato la maschera rendendo perfettamente evidente agli occhi dei cittadini meno assopiti il vero scopo d’azione. L’uomo 'animale sociale' nato per fraternizzare ed integrarsi viene pian piano condotto all’isolamento.

 L’uso della mascherina completamente inutile se non deleteria a fronte di un utilizzato prolungato, come hanno spiegato scienziati “fuori dal coro”, rappresenta il primo passo d’assoggettamento. L’effetto che questi diktat stanno producendo sono sotto gli occhi di tutti ed il messaggio manipolatorio messo in atto dai "media di regime” ne è la piena testimonianza. I numeri che scientemente la Protezione Civile (braccio armato di questo Governo) ha sciorinato e continua sciorinare sono falsi: in questo 2020 nessun cittadino è morto per influenza come nell’anno passato bensì solo ed esclusivamente per Covid-19. Non ce lo siamo mai chiesto? È in atto una vera e propria sospensione delle libertà ed ascoltare le raccapriccianti parole di un Sindaco: "adesso 'fate quello che diciamo noi'… perchè noi andiamo a scovarvi casa per casa … abbiamo più di 70 unità mobili specializzate che girano tutta la Regione, provincia per provincia, per andare a cercare chi magari, in quella condizione abitativa, non è in grado di tutelare i propri familiari o i conviventi” è vergognoso e lesivo non solo per i diritti umani ma per i principi costituzionali. Di fronte a tutto questo non possiamo che sostenere vivamente le affermazioni di Stefano Montanari che espressamente ha dichiarato: "non siamo di fronte a nessuna epidemia ed il virus o per errore o per una manipolazione, è un virus artificiale tutto sommato relativamente innocuo che modificato può diventare cattivo. Ed il vaccino che ci vogliono imporre  sarà una truffa colossale, una truffa multimiliardaria attraverso cui potranno iniettare a chiunque qualunque cosa, noi non sappiamo che cosa inietteranno perché non ci sono controlli, perché non ci sono sperimentazioni, come non ci sono in nessun vaccino e non ci saranno neanche per questo perché è tecnicamente impossibileQuindi noi siamo semplicemente carne da macello, noi siamo vittime di una truffa colossale e purtroppo medici, media e politici sono tutti coinvolti”. Le parole dell’illustre scienziato esperto in nanoparticelle con alle spalle quarant'anni di esperienza ospedaliera scomodo alle "lobby farmaceutiche" e al "patto trasversale per la scienza" risuonano come una eco e non possono altro che renderci ancora più determinati nel tutelare i nostri diritti e le nostre libertà. L’azione manipolatoria di questo Governo dittatoriale messa in atto attraverso stampa e tv ha letteralmente ridotto sul lastrico un'intera Nazione, il cui scopo ultimo è quello di vaccinare tutti gli Italiani e controllarli tramite dei microchip: vero obiettivo che ha imposto all'Italia il lockdown per contrastare il Covid-19. Come riporta una persona a noi cara, le dittature xenofobe si somigliano tutte nel momento in cui ciascuna applica il genocidio, l’elemento alquanto sconcertante è che in questo caso, come avveniva un tempo tra gli Spartani, individui dello stesso ceppo identitario vengano avviati alla soppressione. Pochi si rendono conto di quanto sia abominevole il progetto e pochi sanno della reale applicabilità. Non possiamo accettare tutto questo! Difendere la nostra vita e la nostra libertà è un dovere al quale non possiamo sottrarci per noi e per i nostri figli. E’ doveroso quindi alzare un monito e dire agli italiani: svegliatevi dal coma e partecipate alle iniziative dei circoli “MIC Fuori dall’Europa”.E’ una crociata che si farà nella cabina elettorale con la matita in mano e non nelle piazze. Ma sarà una battaglia per affermare i valori della Costituzione e per far tornare l'Italia protagonista nello scenario internazionale. " Lo dichiara ad Agenzia Stampa Italia (ASI) il Coordinatore Nazionale del Movimento Italia nel Cuore (MIC) Mauro Tiboni.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.