×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Lampedusa. Viale: Gli atti vandalici e le rivolte non modificano il piano di rimpatri

(ASI) «Gli atti vandalici e le rivolte dei migranti nel Centro di Lampedusa avvengono per la consapevolezza dei tunisini che saranno rimpatriati. Questi episodi non modificano tuttavia il piano di rimpatri che prosegue e non subirà rallentamenti. Oggi sull'isola non ci sono più stranieri irregolari».

 

Così è riportato in una nota del Viminale che riassume quanto detto dal sottosegretario all'Interno, Sonia Viale, nel corso di un'informativa urgente del Governo alla Camera sui recenti disordini scoppiati nel Centro di prima accoglienza e soccorso di contrada Imbriacola.

«Ieri tutti i minori presenti nell'isola -continua il sottosegretario - sono stati imbarcati sulla nave Palladio diretta a Porto Empedocle per essere sistemati in una struttura ricettiva a Borgetto (Pa). Lo scorso 12 settembre il ministro Maroni è andato a Tunisi, dove ha concordato un incremento delle operazioni di rimpatrio con dieci voli a settimana articolati su cinque giorni con cento tunisini rimpatriati al giorno. Questo piano straordinario ha la durata di tre settimane e da quando è operativo 841 tunisini sono stati rimpatriati. A

nome del Governo, solidarietà nei confronti della popolazione di Lampedusa per il suo spirito di accoglienza che non risulta offuscato da qualche manifestazione di disagio e insofferenza. Quanto all'incendio di qualche giorno fa nel Centro di prima accoglienza e soccorso in contrada Imbriacola le Forze dell'ordine sono risalite agli autori: quattro tunisini sottoposti a fermo per i reati di incendio, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Con provvedimento del 24 settembre scorso, il comandante dell'ufficio circondariale marittimo di Lampedusa ha dichiarato l'isola porto non sicuro per lo sbarco dei migranti ai soli fini del soccorso in mare. Sulla questione - ha sottolineato - il ministero dell'Interno ha anche chiesto il parere dell'Avvocatura generale dello Stato che ha chiarito il concetto di luogo sicuro di sbarco. Questo è individuato in una località in cui le operazioni di soccorso possono ritenersi concluse, dove la vita delle persone soccorse non è ulteriormente minacciata e dove le loro necessità primarie possono esser reperite».

Stando ai dati forniti dal Viminale e dal sottosegretario Viale, dall'inizio dell'anno, sono 51.596 i cittadini extracomunitari sbarcati sulle isole Pelagie su un totale di 60.656 sbarchi sulle coste italiane nel 2011.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Nord Corea, missile sul Giappone: cittadini nei rifugi

(ASI) Sale la tensione in Asia.  La  Corea del Nord ha lanciato, questa notte, un nuovo missile. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un Irbm ...

Ucraina, Russia: “Basta armi, o rischio guerra diretta contro la Nato”

(ASI) I dispositivi bellici, che gli Stati Uniti forniscono all’esercito di Kiev che combatte contro le truppe del Cremlino, stanno aumentando il rischio di un possibile “scontro militare diretto”&...

Governo, verso un ritorno del Ministero del Commercio Estero. L’imprenditore Lorenzo Zurino in pole position tra i papabili ministri

(ASI) Nel totoministri che impazza in queste ore o, meglio ancora, sul tavolo dei ragionamenti di natura politica e strategica relativi al prossimo assetto che la premier in pectore Giorgia ...

PD: Boccia, Letta chiamato da Parigi dopo caduta Governo giallorosso e crollo Dem. Merita massimo rispetto

(ASI) “Il Segretario Enrico Letta è stato chiamato da Parigi dopo la caduta del governo giallorosso e con il Partito democratico che era drammaticamente crollato al 15%.

Nappi (Lega): sicurezza al centro dell’azione politica a tutti i livelli

(ASI) “La 72enne vittima prima di rapina e poi ricoverata in ospedale perché caduta battendo la testa sul selciato dissestato, conferma la drammaticità della situazione napoletana e campana anche sul ...

Veneto, Elisa Venturini: su trasporto pubblico intervenga la Regione

(ASI) "La situazione di grande difficoltà nel trasporto pubblico locale non può essere una sorpresa perché da tanto tempo si stanno susseguendo problemi di varia natura che finiscono per ripercuotersi ...

DL Aiuti-Ter, Pallavicini (Confcommercio Salute): “Un tavolo con Stato e Regioni sul tema risorse e per un’analisi organica del socio sanitario

(ASI) Roma - “L’apertura del Governo alle strutture sanitarie del privato accreditato tramite il riconoscimento alle stesse, con il Decreto Aiuti-ter, del diritto ad accedere alle risorse destinate ...

M5S Europa: in 13 anni abbiamo rivoluzionato la politica italiana 

(ASI) “Il 4 ottobre 2009 dall’intuizione rivoluzionaria di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio nasceva il Movimento 5 Stelle. In questi tredici anni abbiamo dimostrato che in Italia è possibile fare politica mettendo ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "Dal 2023 il 30% di Energia Idroelettrica in meno se non si ferma la legge sul deflusso ecologico voluta dall'Europa, facendo aumentare la dipendenza dell'Italia. Il nuovo Governo intervenga con urgenza".

(ASI) In un momento tragico sul fronte dei costi dell'energia, la principale fonte rinnovabile,  l'energia idroelettrica, rischia il prossimo anno di avere un calo di produzione di circa il 30 ...

Festa di San Francesco. Omelia del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Assisi - La Parola di Dio parla sempre a noi e di noi. Parla oggi e ci aiuta a capire i segni dei tempi e questi ci aiutano ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113