Nicchi durante meeting Montecastrilli(ASI)  Perugia - “Dopo i casi di Castiglione e Codogno del giocatore di calcio 38enne contagiato dal coronavirus, avvenuti in Lombardia, soprattutto la decisione di chiudere in via precauzionale bar e ristoranti in queste località. Ma senza creare psicosi e preoccupazione, credo sia doveroso ascoltare la scienza ovvero i medici che chiedono una quarantena obbligatoria.

Affermo, senza se e senza ma, che bisogna assolutamente prendere in considerazione le giuste indicazioni del professor Roberto Burioni, accademico e divulgatore scientifico nell’obbligare ogni sospettato ad una quarantena obbligatoria. La serietà degli scienziati come Burioni va ascoltata senza ma e senza se. Da noi in Umbria alcuni giorni fa si è costituita una task force pronta ad intervenire in caso di necessità. “ , cosi dichiara in una nota, Daniele Nicchi, consigliere Regionale della Lega e Presidente della Prima Commissione Consiliare Permanente Palazzo Cesaroni

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.