dcsandri(ASI) Chieti - Siamo stati a Chieti presso il Grande Albergo Abruzzo per la presentazione del candidato Sindaco della DC di Sandri, Salvatore Marino e abbiamo scambiato due battute con Enrico Bologna, Vice Segretario Organizzativo Nazionale e Segretario Regionale Abruzzo.

 

 -  Ci parli brevemente della sua esperienza politica?
 
" Da ragazzo ero responsabile nazionale giovanile della Dc, ai bei tempi d'oro di Andreotti, Moro, Fanfani e delle loro correnti in seno al Partito che erano rappresentate in Abruzzo da Gaspari, Natali e Anna Nenna D'antonio. Sono stato Sindaco per due mandati di Sant'Eusanio Forconese (Aq) dal 1982 - 1990. Nel 1992 con lo "spiaggiamento" della "Balena Bianca" mi sono allontanato dalla politica per rientrare negli ultimi sei mesi nell'arena politica con la DC di Angelo Sandri".
 
- Quali obbiettivi vi siete prefissati?
 
"Portare a Chieti una amministrazione democristiana col Sindaco Salvatore Marino per poi organizzare il Partito sul territorio e presentarci anche alle prossime regionali e nazionali, dove intendo candidarmi senatore".
 
- Andrete in coalizione?
 
 "No, perché vogliamo unire le varie anime democristiane e  scalare il consenso fra i cittadini"
 
- Come vede la politica attuale?
 
"Preferisco non commentare, ma dico solo che stanno rovinando l'Italia e il futuro degli Italiani"
 
Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia
 
N.B.: Nella foto Enrico Bologna con Salvatore Marino a Chieti.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.