(ASI) "L'associazione dopolavoro ferroviario, sezione di Bologna, invita a votare Bonaccini dalle pagine del suo bollettino. Lo riteniamo grave, gravissimo perchè il dopolavoro ferroviario non è un'associazione politica e raccoglie iscritti dalle più diverse idee politiche. E' vergognoso che i soldi delle tessere pagate dai ferrovieri vengano utilizzati per fare propaganda politica e usare un giornalino che dovrebbe essere di tutti per schierarsi in barba al proprio statuto e ai fini dell'associazione. Il 26 gennaio con il nostro voto possiamo dire basta anche a questi episodi. Per noi non conta la tessera che si ha in tasca ma contano il merito e la competenza con una libera professione delle idee, senza censura alcuna". Lo scrive in una nota Francesca Gambarini, componente del comitato nazionale di Cambiamo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.