×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Elezioni, Nicola Cospito (MNP): “Inizia il dopo Berlusconi e la discesa della Lega. Ai ballottaggi astensione. Forte impegno per i 4 Referendum.
(ASI) Le votazioni portano sempre conseguenze, rafforzano o indeboliscono le alleanze, creano nuovi scenari politici. Il Movimento Nazional Popolare con il dirigente Nicola Cospito analizza l'esito delle votazioni amministrative. “ La prima considerazione da fare è che insieme al dopo Berlusconi comincia anche la parabola discendente della Lega . Quindi nessuno stupore davanti ai risultati elettorali di domenica scorsa. Risultati che, non c'era bisogno che lo dicesse già Berlusconi, salvo ripensamenti, prima della consultazione, hanno avuto una grossa valenza politica. Si è trattato, infatti, di una tornata elettorale dopo non solo gli scandali erotico-affaristici che vedono coinvolti nei palazzi di giustizia, il premier e il suo entourage, ma soprattutto dopo un periodo di governo in cui gli italiani hanno potuto constatare l'inadeguatezza e l'arroganza di una classe politica che ha pensato di far pagare ai cittadini, alle famiglie, alla povera gente, la crisi politica da essi stessi provocata.

La ripresa dell'inflazione causata dalla mancanza volontaria e proditoria di una politica di controllo dei prezzi, la riduzione del potere d'acquisto degli stipendi, il blocco dei contratti del pubblico impiego, i prezzi usurai sulle case in vendita nelle grandi città, l'incapacità di investimenti nel settore pubblico e di una seria e fattiva lotta alla disoccupazione, soprattutto giovanile, la corruzione dilagante che ha arricchito i potenti e gettato sul lastrico i deboli, l'aumento delle tasse regionali e comunali, la distruzione continua e sistematica della scuola pubblica, i costi vertiginosi delle insensate missioni di guerra al servizio degli americani, non potevano non dare che i risultati che hanno dato: la pesante sconfitta di Berlusconi e dei suoi alleati leghisti, colti anche questi, sempre più spesso negli ultimi tempi, con le mani nel sacco e complici nella protezione di Cosentino e soci. Sconfitta che non santifica la vittoria della sinistra, notoriamente, come dice Grillo e come da noi sostenuto ancor prima di lui, cioè da sempre, speculare e identica agli squali del centro-destra. Una sinistra anch'essa responsabile di tanti fallimenti, vedi Napoli, e priva di un autentico leader, di un serio programma, di un progetto politico organico, priva di tutto.

Noi del Movimento Nazional Popolare, insieme al Movimento Patria Nostra, in questa tornata abbiamo sostenuto Forza Nuova, e lo abbiamo fatto con i nostri mezzi certamente non potenti, esclusi dal circuito mediatico, prigionieri di una congiura del silenzio di chi preferisce ignorarci perchè teme ciò che noi rappresentiamo. Lo abbiamo fatto con la tenacia e l'ostinità di chi non si arrende e ancora sa sognare un avvenire diverso per l'Italia. Alcuni risultati sono stati conseguiti, una manciata di consiglieri eletti c'è stata e può costituire una prima pattuglia per la battaglia politica anche all'interno delle istituzioni.
Nel frattempo, davanti ai ballottaggi che si annunciano, diciamo sin da ora che il 29 maggio ci asterremo. Non siamo infatti interessati al duello tra i compari di merenda, i comitati d'affari identici nel dogmatismo liberista e nella servitù alle grandi lobbies finanziarie. Non ci faremo ingannare dai pretestuosi appelli a fermare il pericolo comunista nel quale non crediamo da tempo. Tanto la Moratti quanto Pisapia, ed è sotto gli occhi di tutti, sono espressioni di uno stesso sistema, quello dell'antifascismo capitalista e liberal-massonico che svenduto la sovranità nazionale. Per questa ragione, preferiamo continuare l'impegno in un'altra battaglia, quella per i 4 si al referendum perché lì, si, sono in gioco davvero gli interessi e l'avvenire degli italiani".

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113