×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Rifiuti: Pd, "Decreto aggraverà emergenza, centrodestra fugge da responsabilità"

(ASI) “Nonostante alcune modifiche ottenute dal Pd in sede parlamentare, il nostro giudizio sul decreto rifiuti in Campania resta profondamente negativo.

  Un insieme di norme confuse e sbagliate non evitera’ l’aggravamento dell’emergenza già riesplosa. Tra queste spicca lo scandaloso scaricabarile in materia di discariche, che dovrebbero essere individuate da non ben identificati commissari straordinari nominati dal presidente della Regione”. Cosi’ in una nota congiunta Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, e i deputati Pd Fulvio Bonavitacola e Tino Iannuzzi.

 

“Altrettanto irresponsabile è la conferma in capo alle Province delle competenze di gestione del ciclo dei rifiuti, sottratte ai Comuni insieme alla relativa tassa. Solo grazie all’iniziativa del Pd, in adesione alle richieste formulate dall’ANCI, è stata ottenuta la conferma delle competenze gestionali e di riscossione di tassa e tariffa rifiuti in capo ai Comuni almeno per il 2011. Altrimenti i Comuni non avrebbero neppure potuto approvare i bilanci, di cui la tarsu è capitolo d’entrata essenziale” aggiungono.

“Altro parziale risultato positivo è stato ottenuto in tema di termovalorizzatori. Dopo il rigetto della proposta del Pd di attribuire il ruolo di soggetto attuatore ai Comuni ove ricadono gli impianti, è stato almeno disposto l’obbligo per il presidente della Regione di procedere alla nomina dei commissari straordinari per i termovalorizzatori, che prima era una generica e confusa facoltà, cui Caldoro avrebbe potuto sottrarsi in modo da confermare le pregresse competenze in capo alle Provincie” spiegano Amendola, Bonavitacola e Iannuzzi.

“Resta nella totale confusione il destino dei disciolti Consorzi e del relativo personale, in molti casi senza stipendio da mesi. E’ stata respinta dalla maggioranza – continuano – la norma proposta dal Pd per adottare misure più efficaci per incrementare la differenziata e sanzionare i Comuni inadempienti con la rimozione dei sindaci e lo scioglimento dei consigli comunali”.

“Si conferma ancora una volta che il centrodestra al governo nazionale, della Regione e delle Province fugge dalle proprie responsabilità sull’emergenza rifiuti, ridotta ormai solo a occasione per ripetitivi e non più credibili slogan propagandistici” concludono Amendola, Bonavitacola e Iannuzzi.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Nord Corea, missile sul Giappone: cittadini nei rifugi

(ASI) Sale la tensione in Asia.  La  Corea del Nord ha lanciato, questa notte, un nuovo missile. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un Irbm ...

Ucraina, Russia: “Basta armi, o rischio guerra diretta contro la Nato”

(ASI) I dispositivi bellici, che gli Stati Uniti forniscono all’esercito di Kiev che combatte contro le truppe del Cremlino, stanno aumentando il rischio di un possibile “scontro militare diretto”&...

Governo, verso un ritorno del Ministero del Commercio Estero. L’imprenditore Lorenzo Zurino in pole position tra i papabili ministri

(ASI) Nel totoministri che impazza in queste ore o, meglio ancora, sul tavolo dei ragionamenti di natura politica e strategica relativi al prossimo assetto che la premier in pectore Giorgia ...

PD: Boccia, Letta chiamato da Parigi dopo caduta Governo giallorosso e crollo Dem. Merita massimo rispetto

(ASI) “Il Segretario Enrico Letta è stato chiamato da Parigi dopo la caduta del governo giallorosso e con il Partito democratico che era drammaticamente crollato al 15%.

Nappi (Lega): sicurezza al centro dell’azione politica a tutti i livelli

(ASI) “La 72enne vittima prima di rapina e poi ricoverata in ospedale perché caduta battendo la testa sul selciato dissestato, conferma la drammaticità della situazione napoletana e campana anche sul ...

Veneto, Elisa Venturini: su trasporto pubblico intervenga la Regione

(ASI) "La situazione di grande difficoltà nel trasporto pubblico locale non può essere una sorpresa perché da tanto tempo si stanno susseguendo problemi di varia natura che finiscono per ripercuotersi ...

DL Aiuti-Ter, Pallavicini (Confcommercio Salute): “Un tavolo con Stato e Regioni sul tema risorse e per un’analisi organica del socio sanitario

(ASI) Roma - “L’apertura del Governo alle strutture sanitarie del privato accreditato tramite il riconoscimento alle stesse, con il Decreto Aiuti-ter, del diritto ad accedere alle risorse destinate ...

M5S Europa: in 13 anni abbiamo rivoluzionato la politica italiana 

(ASI) “Il 4 ottobre 2009 dall’intuizione rivoluzionaria di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio nasceva il Movimento 5 Stelle. In questi tredici anni abbiamo dimostrato che in Italia è possibile fare politica mettendo ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "Dal 2023 il 30% di Energia Idroelettrica in meno se non si ferma la legge sul deflusso ecologico voluta dall'Europa, facendo aumentare la dipendenza dell'Italia. Il nuovo Governo intervenga con urgenza".

(ASI) In un momento tragico sul fronte dei costi dell'energia, la principale fonte rinnovabile,  l'energia idroelettrica, rischia il prossimo anno di avere un calo di produzione di circa il 30 ...

Festa di San Francesco. Omelia del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Assisi - La Parola di Dio parla sempre a noi e di noi. Parla oggi e ci aiuta a capire i segni dei tempi e questi ci aiutano ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113