macron6 copy(ASI) L'incontro, previsto in settimana fra la ministra della Difesa francese Florence Parly e l'omologo britannico, Ben Wallace, è stato annullato.

Lo hanno riferito i media d’ Oltralpe, citando fonti dell’ Eliseo. La scelta segue la firma dell'accordo Aukus anti - Cina fra Australia, Regno Unito e Stati Uniti che ha causato lo stop all’ accordo fra il gruppo di Parigi Naval Group e Canberra per la fornitura di sottomarini.

"Tutte le relazioni attraversano periodi di tensione. Non ho assolutamente dubbi che la nostra relazione con la Francia resisterà". Il sottosegretario agli Esteri britannico, James Cleverly, ha cercato di stemperare così la tensione tra i due giganti, in un’ intervista televisiva alla Bbc.

.La Gran Bretagna e la Francia hanno "un rapporto molto amichevole" e di "immensa importanza". L’ amore, tra le nostre nazioni, è “inestirpabile”. Il patto Aukus “non è stato pensato per essere a somma zero. Non vuole essere esclusivo. Non è qualcosa di cui preoccuparsi, soprattutto per i nostri amici francesi", ha tentato di gettare sul fuoco il premier Boris Johnson, parlando con i giornalisti durante il viaggio che lo stava portando a New York per partecipare all’ Assemblea generale dell’ Onu.

Potrebbe esserci un piccolo spiraglio in questa crisi. Il gruppo francese Alstom ha firmato un contratto, da 300 milioni di euro, che prevede la fornitura di 25 treni alla citta' australiana di Melbourne. Lo ha fatto sapere Marc Coxon, direttore generale della società. 

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.