Blocco Studentesco: ottenuti oltre 27mila voti nelle scuole d'Italia, decine di consiglieri eletti nelle consulte provinciali

(ASI) Blocco Studentesco: ottenuti oltre 27mila voti nelle scuole d'Italia, decine di consiglieri eletti nelle consulte provinciali Polacchi, "da nord a sud siamo tornati protagonisti della politica studentesca" Roma, 15 dic. - "Abbiamo ottenuto più di 27 mila voti

nelle elezioni studentesche delle scuole di tutta Italia, abbiamo vinto la presidenza della Consulta Regionale degli Studenti delle Marche e di quella provinciale di Ascoli, Fermo e Isernia, oltre a decine di consiglieri in altre province. Possiamo dire che insieme alla campagna contro la "Buona Scuola" di Renzi che ha visto blitz e manifestazioni in tutta Italia, questi dati sanciscono un ritorno in grande stile del Blocco Studentesco". Lo afferma in una nota Francesco Polacchi, responsabile nazionale del Blocco Studentesco. Al nord il movimento studentesco di CasaPound Italia ottiene rappresentanti in Trentino Alto Adige, con eletti a Trento, Bolzano e Pergine, voti ma nessun rappresentante nelle scuole di Riva del Garda. In Lombardia consiglieri eletti al Mazzini di Milano, bottino pieno al Torno di Castano Primo con due eletti e rappresentanti ottenuti anche in due istituti di Bergamo, mentre in Friuli ottimi risultati a Pordenone con eletti in ben 3 scuole. Nella "difficile" Genova più di 200 voti al liceo Montale. Al sud il Blocco Studentesco si afferma soprattutto in Puglia, dove a Lecce e Provincia raccoglie centinaia di voti e due rappresentanti negli istituti Vanoni, Moccia, Galilei e Deledda, a Barletta un eletto all'istituto Fermi mentre al Notarangelo-Rosato di Foggia la nostra lista ha ottenuto la metà dei consensi. In Campania un eletto in Consulta al Colletta di Avellino. Il centro Italia e Roma restano la roccaforte del movimento. Nelle Marche solo ad Ascoli e Fermo il Blocco Studentesco ottiene 23 rappresentanti eletti in 11 istituti, tra cui i licei Orsini e Trebbiani e il tecnico Umberto I nel capoluogo piceno e l'Ipsia e l'alberghiero di Fermo. Ottimi anche i risultati di Abruzzo e Molise con eletti negli istituti Pomilio di Chieti, Majorana di Isernia, Galilei di Pescara ed Emanuele II di Lanciano. In Toscana eletti 10 rappresentanti nelle scuole di Prato (provincia dove è stato ottenuto anche il vice presidente della Consulta), Firenze, Lucca, Massa e Arezzo. In Umbria il movimento studentesco di Cpi conquista un rappresentante al Da Vinci di Foligno e ben 4 consiglieri eletti in 3 istituti di Todi. Passando al Lazio nel viterbese il Blocco si afferma a Civita Castellana in due istituti, a Ceprano e Cassino in provincia di Frosinone e nel territorio pontino soprattutto ad Aprilia con 6 eletti in 3 istituti. A Roma e provincia il Blocco Studentesco ottiene 74 consiglieri eletti negli istituti e oltre 11mila voti totali. Nella capitale il movimento studentesco di CasaPound Italia si afferma in licei storici come il Kennedy di Monteverde e il Democrito di Ostia, mentre fa il pieno di voti al tecnico Bachelet. In provincia presi 6 rappresentanti nelle scuole di Tivoli e Guidonia e ben 9 ai Castelli Romani, tra cui spiccano i due consiglieri eletti al Maffeo Pantaleoni di Frascati e i due del Vallauri di Velletri.

Blocco Studentesco

===================

*ASI precisa: la pubblicazione delle lettere in redazione non significa necessariamente condivisione dei contenuti delle stesse, che lo ribadiamo: rappresentano pareri e posizioni esclusivamente personali,  per cui ASI declina ogni responsabilità.  Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

 

 

 

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Benvenuti all’Hotel Abisso. L’Europa e il tramonto dell’Occidente

(ASI) Benvenuti all’Hotel Abisso: si chiama Europa. L’Europa è lo specchio del tramonto dell’Occidente. Tema logoro, merita un aggiornamento.

Caporalato, delegazione Pd a Latina domani con Schlein  

(ASI) Il Pd parteciperà oggi a Latina alle 17 alla manifestazione contro il caporalato. La delegazione, guidata dalla segretaria Elly Schlein sarà composta da Marta Bonafoni, Annalisa Corrado, Alfredo D'Attorre, ...

Pubblica Amministrazione, CGIA Mestre: pagamenti lumaca, in particolare al Sud.  A soffrire sono le PMI

(ASI) Tra acquisti, consumi, forniture, manutenzioni, formazione del personale e spese energetiche, nel 2023 lo Stato italiano ha sostenuto un costo complessivo di 122 miliardi di euro[1].

Foad Aodi (Amsi): Negli ultimi 5 anni si assiste ad un pericoloso e drammatico aumento del 42% degli infortuni sul lavoro ai danni di cittadini stranieri. È il fallimento della politica!

Amsi-Uniti per Unire: escalation di morti e incidenti sul lavoro tra i cittadini stranieri. La triste e drammatica realtà della schiavitù moderna è sotto i nostri occhi in Italia. Chiediamo giustizia ...

Lorefice (M5S):Gela Commemora Salvatore Aldisio con il Patrocinio del Senato della Repubblica

(ASI) Sono lieto di annunciare che, in occasione della commemorazione per i 60 anni dalla scomparsa del nostro illustre concittadino, il Senatore Salvatore Aldisio, che si terrà a Gela il ...

Luca Iemmi eletto presidente FISM. Gli auguri del Ministro Giuseppe Valditara

(ASI) "Congratulazioni a Luca Iemmi per la sua elezione a Presidente FISM. A lui i miei più cari auguri di buon lavoro" Lo scrive su X il Ministro dell'Istruzione e ...

Giustizia, Gasparri: andremo avanti con riforma

(ASI) “Rattrista e infastidisce, ma non preoccupa l'atteggiamento dei Santalucia e dei vari correntocrati della magistratura e dell'Anm. Andremo avanti con la riforma.

GDF: Albano (FdI), auguri al Corpo per i 250 anni di storia gloriosa al servizio dell’Italia

(ASI) Roma – “In occasione del 250° anniversario della sua fondazione, porgo i miei più sentiti auguri alla Guardia di Finanza, una Forza militare dello Stato che si è distinta per dedizione, professionalità ...

Spazio. Colombo (FDI), l'Italia é in prima linea

(ASI) “Grazie al lavoro del Ministro Urso, l'Italia ha la sua prima legge quadro sulla Space economy, che porterà la Nazione in prima linea nel settore spaziale. Per il nostro ...

MES, M5S: per noi questione chiusa

(ASI) Roma - "La quesitone della riforma Mes per noi è chiusa. Lo scorso dicembre abbiamo già votato in parlamento contro la ratifica della riforma, che era stata originariamente pensata in ...