I Balkan Bistrò vincono al "Ferrara Busker Festival"

(ASI) - Ferrara - Il gruppo musicale abruzzese "Peppe Millanta & Balkan Bistrò" , specializzato in musica "balcanica", ha vinto la 28esima edizione del Ferrara Busker Festival nella categoria musicisti accreditati, dove concorreva insieme ad altri 100 gruppi, con ben 592 voti con un distacco di 62 voti sui secondi classificati.

 

Il gruppo abruzzese vincitore è formato da Peppe Millanta (chitarra e voce),Marco Vignali (tromba), Innocenzo Caserio (tromba), Andrea Sfly Di Marcoberardino (sax), Matteo Di Matteo (euphonio), Davide Marinucci( sousafono), Fausto Della Torre ( batteria e percussioni) e Francesco Di Tizio (Fisarmonica).

Sicuramente un traguardo importante per un gruppo musicale nato soltanto nel 2013, ma che ha già all'attivo la partecipazione a numerosi Festival nazionali e svariati concerti anche al fianco di artisti famosi come Tonino Carotone, Sagi Rei, Zero Assoluto, Righira e Gemelli Diversi.

Ma, cos'è esattamente iI "Ferrara Busker Festival"?

Il "Ferrara Busker Festival" è uno dei festival musicali di strada più importanti al mondo con i suoi 800 mila spettatori ed i suoi mille artisti provenienti da circa quaranta nazioni.
Nasce nel 1987 da un progetto di Stefano Bottoni, Direttore Artistico del festival, con l'intento di valorizzare la figura del musicista di strada e per far conoscere ad un pubblico sempre più vasto le bellezze e le suggestioni di Ferrara. Il format viene messo a punto nel corso degli anni (formula invitati/accreditati, Buskerhouse, Buskergarden, iniziative di solidarietà, concorsi... ) dal Direttore Organizzativo Luigi Russo. È gestito fin dai suoi esordi da una piccola struttura formata da persone legate da vincoli di amicizia e familiari, di cui fanno stabilmente parte anche Enrichetta Ticchiati, Roberta Galeotti e Rebecca Bottoni (vedi Organizzazione).

Negli anni raggiunge risultati incredibili, contribuendo a un forte sviluppo dell'economia della città, sempre più incentrata sul turismo culturale (ogni anno, circa 1 spettatore su 3 dichiara di avere scoperto Ferrara grazie al Festival). La manifestazione, in virtù del suo successo, diventa un modello da imitare contribuendo, in maniera determinante, a far nascere un vero e proprio settore, quello dell'arte di strada italiana, che conta oggi più di 200 iniziative all'anno.

Cristiano Vignali – Agenzia Stampa Italia

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Cina. Ambasciatore Jia: Dazi UE dannosi per entrambe le parti

L'Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia,S.E. Jia Guide, è recentemente intervenuto ai microfoni di Radio Rai in merito ai nuovi dazi anti-sussidi voluti dalla Commissione Europea ai danni ...

Al via gli Europei 2024 tra scintille di mercato e di Mister. Il punto di Sergio Curcio

Al via gli Europei 2024 tra scintille di mercato e di Mister. Il punto di Sergio Curcio

Argentina, Senato approva Legge Base

(ASI) Boccata d’ossigeno per il presidente dell’Argentina Javier Milei. Con il voto decisivo del presidente del Senato,Victoria Villarruel, la Camera alta ha approvato la cosiddetta Legge Base ...

Autonomia e premierato: Sereni (Pd), in piazza per dire no al patto scellerato che stravolge la Costituzione 

(ASI) "Perfino esponenti della maggioranza - come il Presidente della Calabria Occhiuto - ammettono che l'accelerazione impressa dalla destra sull'autonomia differenziata è dannosa e incomprensibile.

Autonomia: Stefani chiama a raccolta i leghisti in piazza in Veneto in risposta a Conte 

(ASI) Roma - "In questi giorni la sinistra e il M5S stanno alzando il clima della provocazione sull'Autonomia. Oggi, addirittura, chiamano a raccolta una piazza per la prossima settimana, ...

Autonomia: Stefani chiama a raccolta i leghisti in piazza in Veneto in risposta a Conte 

(ASI) Roma - "In questi giorni la sinistra e il M5S stanno alzando il clima della provocazione sull'Autonomia. Oggi, addirittura, chiamano a raccolta una piazza per la prossima settimana, ...

Floridia (M5S): tricolori in piazza argine a violenza maggioranza

(ASI) Roma - "Il tricolore che Leonardo Donno non è riuscito a consegnare a Calderoli lo porteremo martedì in piazza insieme a migliaia di altri per dire NO a un governo ...

Premierato, Gasparri a Malpezzi: affermazioni infondate

(ASI) "La mia simpatia per la senatrice Malpezzi mi impedisce di replicare alle sue affermazioni infondate. Sono ancora solidale con lei per la ingiusta defenestrazione da Capogruppo del Pd".

Autonomia, Mollicone (FDI): “Decisione UDP proporzionata a diverbio verbale. evidente strumentalità opposizioni” 

(ASI) Roma -  “Mi rimetto alla decisione dell'ufficio di presidenza anche se è evidente la strumentalità e la provocazione scatenate da Donno e da tutta l’opposizione, con manifestazioni ...

Autonomia, Aloisio (M5S): Governo sordo nonostante tecnici contrari

(ASI) Roma - “Stamattina, in seno alla Commissione per l’attuazione del Federalismo Fiscale, la Confederazione AEPI (Associazione Europee di Professionisti e Imprese), rappresentata dal Direttore generale Gianluca Musiello e ...