(ASI) Il Corano condanna l’omosessualita  ed i Jihadisti dell’ISIS applicano coerentemente la pena prevista per tale “peccato” e cioe`la lapidazione pubblica.

Cosi due giovani accusati di avere auto rapporti omosessuali sono stati lapidati. Uno a Mayadin, nella provicia orientale di Deye Az Zoz e l’eltro nella stessa citta di Deyr az Zor.

A diffondere la notizia l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus) che cita testimoni locali. 
Secondo l'organizzazione, con base in Gran Bretagna. ma che fa riferimento a una vasta rete di informatori in Siria,

Alessandro Mezzano - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.