Amsi, Uniti per Unire e Umem insieme a Vitaru presentano una serie di mostre, convegni e workshop che parte dall’ Ucraina con al centro l'arte contro la violenza

art againat viloence(ASI) Art Against Violence una mostra-evento si inaugura sabato 23 ottobre alle 12.30 ora locale a Kiev ,Ucraina in una location d’eccellenza L’istituto di Ricerca Accademia d’ Arte Moderna Ucraina. La mostra è parte del progetto internazionale dell’associazione VITARU con il patrocinio dell'associazione medici di origine straniera(Amsi) ,dell'unione medica euromediterranea(Umem) e il Movimento internazionale Uniti per Unire e l'Osservatorio anti violenza UxU ,ha  come obiettivo la riduzione dei casi di violenza nei paesi dove si svolge. Una serie di convegni, presentazioni e studi su tema, i workshop rivolti ai bambini e donne vittime di violenze identificano gli strumenti per la lotta alla violenza e l’inserimento delle ex vittime nel tessuto sociale. Gli artisti di fama internazionale, gli ospiti illustri contribuiscono ad attirare l’attenzione mediatica per divulgare i risultati e le proposte al governo a termine della manifestazione,

Ecco alcuni temi principali dell'edizione Art Against Violence 2021 :
Violenza domestica e pandemia, Criticità degli stranieri e famiglie multiculturali, Focus sulle donne e minori durante la pandemia, Guerre, crisi politiche, rivolte e conflitti e l'incremento della violenza. Es. Afganistan, Belarus.
Tutte le opere presentate all'esposizione, sono accompagnate da racconti delle storie vere, vissute dagli artisti o dalle persone che hanno ispirato l'artista alla creazione dell’opera. La mostra sarà costantemente aggiornata, opererà per 1 anno e si sposterà in tutto il mondo.  Le città e i paesi in programma a breve sono Kiev, Ucraina, Milano, Roma, Italia, Mosca, Russia, Philadelphia e NY Stati Uniti e altre. Nell'ambito del progetto, verrà creato il catalogo per dare l'opportunità di aderire al progetto agli artisti, le organizzazioni e gli sponsor.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.