Focus internazionale. Cronaca di una morte ambientale annunciata
(ASI) Quella dell’uomo contro l’ambiente sembra una guerra infinita dove alcune volte prevale il primo, altre il secondo. Dal 10 al 14 marzo in seno all’ONU hanno avuto luogo i negoziati sui cambiamenti climatici e sulla salute ambientale del pianeta, primi di una lunga serie che si svolgerà durante tutto l’anno. Tra i temi più importanti trova posto la diminuzione delle emissioni di anidride carbonica, vero cancro mondiale, che non smette di crescere e che secondo le stime potrebbe toccare 55 miliardi di tonnellate entro il 2020. Gli incontri si sono svolti a Bonn, nell’ambito dei negoziati per quanto riguarda la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, l’United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC). Altri temi importanti che sono stati toccati sono le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica, entrambi collegati alla cooperazione internazionale nel campo delle nuove tecnologie in grado di diminuire l’emissione di CO2 e contrastare il riscaldamento globale. Quest’ultimo è la vera sfida dell’Europa, poiché i climatologi internazionali prevedono i primi veri danni del riscaldamento globale proprio in quel continente. L’Europa sarà la grande malata dei prossimi anni, con siccità, alluvioni e in generale un aumento degli eventi climatici estremi. Ma l’Unione Europea rimane divisa al riguardo. Mentre 12 Stati sono a favore del taglio di emissioni di anidride carbonica, in blocca ad Est rimane contrario, bloccando di fatto ogni decisione e ogni strategia a lungo termine. Quella dell’ambiente è una guerra che l’uomo sta perdendo, basta vedere come in Italia Legambiente ha notato che 45 siti monitorati su 91 ha superato i limiti di inquinamento consentiti dalla legge, o come Londra e Parigi sono soffocate dallo smog, o come poche multinazionali siano responsabili dell’aumento dell’anidride carbonica nel silenzio degli Stati e delle istituzioni internazionali. Il tempo scorre velocemente, e all’umanità rimane poco tempo per cambiare rotta.

Guglielmo Cassiani Ingoni – Agenzia Stampa Italia


Ultimi articoli

Roberto Breda e Mario Mariano a “Il Punto sulla Serie B”

(ASI) Saranno l’allenatore Roberto Breda e il giornalista di Tuttosport ed Umbria24 Mario Mariano gli ospiti de “Il Punto sulla Serie B”, talk show griffato Agenzia Stampa Italia. Ore 21 ...

Legge di Bilancio, Calandrini (FdI): soddisfatti dei contenuti, al Parlamento il compito di migliorarla

(ASI) Questa è il primo bilancio politico dopo anni di governi tecnici o 'di palazzo'. Le reazioni delle opposizioni sono, in questo contesto, fisiologiche direi.            &...

Congresso Pd, on. Gribaudo: Serve Pd  femminista

(ASI) «Due uomini che in ticket si candidano a guidare il PD. Ancora una volta. Serve un PD femminista, serve cambiare passo, serve una nuova storia democratica».

Rifiuti, Giannini (Lega): senza fondi PNRR si escludano scelte biodigestori Casal Selce e Cesano

(ASI) Roma - "Il sindaco Gualtieri, che tanto si era incaponito nel voler realizzare i due maxi biodigestori della Capitale proprio a Casal Selce e Cesano, due aree periferiche già ...

Manovra, Appendino-Aiello (M5S): emendamento per riportare opzione donna a versione originale

(ASI) Roma “Il Movimento 5 Stelle presenterà un emendamento alla legge di Bilancio per riportare Opzione donna alla sua versione originale”.

Giustizia, Gasparri: interrogazione su nota ANM che contesta decisioni Nordio

(ASI) “Con una interrogazione chiederò al ministro della giustizia Nordio di valutare l'opportunità di un'ispezione nei confronti dei componenti della Giunta Toscana dell'Associazione Nazionale Magistrati che hanno sottoscritto una nota ...

PD: Boccia, su candidature chi decide senza linea politica vuole un altro ex segretario

(ASI) "Non è la corsa a posizionarsi che distingue la scelta di un candidato anziché un altro o un’altra, ma il contributo che ognuno può dare alla costruzione di una ...

Manovra. Leonardi (FdI): molte misure a sostegno di famiglie e imprese. No criminalizzazione uso contante

(ASI) "È importante sottolineare che le misure sul tetto al contante e sull'uso del pos sono residuali rispetto ad una manovra di circa 35 milioni destinata in gran parte ad aiutare famiglie ...

Natale: Coldiretti/Ixè, 6 italiani su 10 nei mercatini a caccia di regali

(ASI) Oltre sei italiani su dieci (63%) frequentano quest’anno i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi ...

Assemblea Ordinaria, Repace (LND Umbria):dopo due anni di pandemia, i bilanci sono positivi. Il sistema calcio ha retto bene. Ora occorre ritornare a fare sport

(ASI) Oggi si è svolta l'Assemblea Ordinaria Biennale del Comitato Regionale dell'Umbria della Lega Nazionale Dilettanti. Un'assemblea molto partecipata e sentita dalle società calcistiche umbre perché si ...