GRASIGiornale Radio ASI del 1 luglio 2020

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Sale la tensione ad Hong Kong dopo il via libera di ieri del parlamento cinese nei confronti della legge sulla sicurezza nel vicino territorio. Immediata la condanna, verso il provvedimento di Pechino, da parte di Stati Uniti, Gran Bretagna e Unione europea. Trenta persone, contrarie alle nuove norme che vietano manifestazioni a favore dell’indipendenza dal gigante asiatico e il possesso di armi, sono state arrestate nelle ultime ore nell’isola. Lo ha affermato la polizia locale.

Via libera, dall’Unione europea, alla riapertura a partire da oggi delle proprie frontiere verso 15 paesi terzi, tra cui la Cina dopo il blocco, dal 17 marzo, a causa dell’emergenza legata al Coronavirus. Permane lo stop degli spostamenti invece da e verso gli Stati Uniti, il Brasile, la Russia, l’ India, la Turchia e Israele. L’Italia mantiene tuttavia l’obbligo di quarantena per gli arrivi extra – Schenghen.

Veniamo in Italia.

Giornata negativa a Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della Borsa di Milano, segnava alle ore 12:31 di oggi un calo dello 0,84% a 19.212 punti.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.