Giornale Radio ASI del 19 dicembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

 

Un saluto dalla redazione del Gr Asi, in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
Il consigliere per la sicurezza nazionale dell’Ucraina, Alexander Turchinov, ha annunciato in un’intervista alla tv britannica Bbc che il suo paese invierà presto ulteriori navi nello stretto di Kerch. “Se ci ritirassimo – ha aggiunto – la Russia si impadronirebbe del Mare d’Azov, imponendo nuovi confini marittimi autodeterminati nel Mar Nero e legalizzando l’occupazione della Crimea”. L’esponente del governo di Kiev ha invitato i rappresentanti dell’Osce e delle organizzazioni internazionali a essere presenti sulle imbarcazioni che transiteranno in quella zona. Dura la reazione di Mosca: “Sarebbe un’inaccettabile provocazione”.

Veniamo in Italia.
I nostri militari potrebbero essere impiegati per riparare le buche nelle strade di Roma. Lo prevede un emendamento alla legge di Bilancio proposto dal Movimento Cinquestelle. La modifica, voluta dai grillini al testo presentato dal partito guidato da Luigi Di Maio, introduce il carattere emergenziale dell’intervento e giustifica quindi l’impiego dell’Arma del Genio.

Chiusura in positivo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha concluso le contrattazioni odierne in rialzo dell’1,59% a 18.941 punti, brindando così all’accordo tra il governo italiano e l’Unione Europea sulla manovra economica preparata da palazzo Chigi.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.