Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, violazioni e vere e proprie speculazioni, che hanno determinato oltre 1 miliardo di euro di danni causati a famiglie e imprese.

Come temevamo e come abbiamo denunciato in più occasioni, nel periodo più difficile per le famiglie, le aziende fornitrici hanno lucrato sui costi dell’energia. E continuano a farlo.

Riceviamo continuamente, presso i nostri sportelli, segnalazioni di cittadini che si sono visti addebitare bollette con costi improponibili e del tutto fuori mercato.

Dopo aver denunciato in più riprese le pratiche di Enel, che, in alcuni contratti, ha applicato una quota fissa di 144 euro annui ed un costo al metro cubo di 2,43 euro (determinando una spesa per una famiglia media di 3.546 euro annui), oggi il record assoluto viene raggiunto da Wekiwi.

I malcapitati utenti che hanno sottoscritto un contratto con tale azienda si son visti recapitare bollette con una quota fissa di 160 euro annui, a cui si somma la cifra record di 5,29 euro a metro cubo. Questo vuol dire che, per il consumo di una famiglia tipo di 1.400 metri cubi, la spesa annua per il gas ammonterebbe a 7.566 euro annui. Una cifra che si discosta dalla media dei costi applicati sul mercato di ben 6.862 euro annui in più.

L’abolizione del mercato tutelato e il via libera incondizionato al mercato libero avrebbe dovuto garantire, secondo le promesse, una maggiore concorrenza. Stando alle condotte registrate, semmai, emerge solo che sono stati liberalizzati i rincari. Per di più in assenza di una campagna di informazione rivolta ai cittadini (nel settore del gas come in quello dell’energia elettrica), per affrontare al meglio il passaggio al mercato libero e per conoscere come tutelarsi da abusi di questo tipo.

Aumenti di questa portata sono fuori da ogni logica e oltre ogni soglia di tolleranza: devono essere sanzionati ma soprattutto inibiti.

Per questo stiamo avviando delle cause pilota e delle azioni inibitorie in tal senso, per far sì che questi abusi non passino impuniti e che le aziende coinvolte paghino per le loro condotte spregiudicate.

È necessario, inoltre, che Antitrust e Arera verifichino con attenzione tali comportamenti: vigilando sui meccanismi di determinazione dei prezzi e su pericolosi fenomeni speculativi che rischiano di portare a un allineamento al rialzo.

È urgente e indispensabile mettere quanto meno un tetto ai prezzi sul mercato liberto, sennò, di questo passo, rischia di diventare il mercato del libero abuso." Così in una nota Federconsumatori nazionale - APS.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cnpr forum, logistica settore strategico per la competitività

(ASI)  “In Italia per poter usufruire di un servizio adeguato di logistica sono necessari due grandi fattori: gli investimenti su strade, ferrovie e porti da un lato; usufruire di ...

MO: Provenzano (PD), Netanyahu si fermi, subito cessate il fuoco 

(ASI) "Ancora orrore dalla Striscia di Gaza. Ieri una strage di civili e bambini a Rafah. Immagini inaccettabili, tanto più a due giorni dalla pronuncia della Corte internazionale di Giustizia.

Presidente Giorgia Meloni e Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Mohamed bin Zayed bin Sultan Al Nahyan: ribaditi gli eccellenti rapporti bilaterali.

Creata joint venture MAESTRAL tra Fincantieri e l’emiratina EDGE Group (ASI) "Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente degli Emirati ...

MO: Laureti (PD), subito cessate il fuoco e riconoscimento stato Palestina 

(ASI) "Nel Sud di Gaza, a Rafah, un raid israeliano contro un campo di persone sfollate. L'ennesima strage di civili, in una comunità piegata, da mesi, dalla violenza militare e ...

Scuola: Murelli (Lega), con 'Agenda Nord' 220mln per pari opportunità formative

(ASI) Roma - "Grazie alla Lega e al lavoro del ministro Valditara davvero tutti gli studenti potranno ricevere le stesse opportunità formative. Con 'Agenda Nord' uno stanziamento complessivo di 220 milioni ...

 Confagricoltura. De Carlo (FdI) : “ Bene conferma Giansanti. Priorità condivise per un'agricoltura al centro della discussione politica”

(ASI) “Faccio le mia personali congratulazioni a Massimiliano Giansanti per la rielezione alla guida di Confagricoltura. Non posso che condividere le sue priorità: dialogo, innovazione e ricerca sono i filoni ...

Difesa, Crosetto. Considerazioni su Rafah fatte con mio omologo isreaeliano, primo dovere di qualsiasi collega di Paese amico

(ASI) Roma - "Nel corso di un mio intervento andato in onda questa mattina su 'Sky TG24 Live in' ho pronunciato delle frasi, peraltro da me già esplicitate in altre ...

Energia: il MASE approva il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico. Il Ministro Pichetto: “Importante per contrastare la povertà energetica”

(ASI) Roma - Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato il regolamento del Fondo Nazionale Reddito Energetico, che sostiene la realizzazione di impianti fotovoltaici domestici a servizio ...

Elezioni, Gasparri: FI in rilancio, sondaggi ci danno risposte positive

(ASI) "Oggi ho incontrato numerosi imprenditori del settore automotive, pulizie e servizi, e di molte altre realtà di un distretto laborioso che chiedono al governo centrale concretezza".

Bonessio (Alleanza Verdi-Sinistra): aree agricole lotto Valle Aniene non aggiudicato, per nuovo bando riavviare confronto con cittadinanza

(ASI) Roma  – "La non aggiudicazione del lotto Valle Aniene nell'ambito dell'iter per l'assegnazione delle terre agricole di Roma Capitale deve essere l'occasione per riavviare sin da ora un dialogo ...