Incontro dell'ANPI, sez. Partigiane d'Italia  - Perugia sul tema : " l'obiezione alla guerra" in Russia e Ucraina , quali vie di pace?

(ASI) Perugia -  Presso la sede del Centro Socio-culturale di Ponte Valleceppi  ( ndr  Mercoledì 22 Marzo) si è svolto l'incontro organizzato dall'A.N.P.I  di Perugia  ( sezione Partigiane d'Italia ) per approfondire il tema su "l'obiezione alla guerra in Russia e in Ucraina, quali vie di pace". 

 Jacopo Manna ( Presidente della sezione AMPI di Perugia) ha aperto e mediato la discussione alla presenza di un numeroso pubblico intervenuto all'evento. Mario Valpiana , Presidente del Movimento Nonviolento, nel suo intervento ha ricordato che nell'ambito della Campagna di "Obiezione alla guerra" e della mobilitazione "Europe for Peace" il movimento ha ospitato in Italia tre esponenti di altrettanti movimenti per la pace e la nonviolenza dei paesi coinvolti nel conflitto:  Kateryna Lanko (Pacifist movement – Ucraina); Darya Berg (Go by the forest – Russia) e Olga Karach (Our House – Bielorussia).    Sono tre donne (i maschi non possono uscire dai confini a causa della mobilitazione e del reclutamento) che rappresentano i movimenti degli obiettori di coscienza. Gianfranco Maddoli, Presidente dell'Istituto Conestabile Piastrelli ,  che oggi rappresenta sempre più il punto di riferimento per chi vuole contribuire a una evangelizzazione adeguata alla cultura contemporanea, ha espresso preoccupazione per quanto la guerra sta generando rivolgendo , a tutti coloro – religiosi e laici, credenti e non, cittadini e governi  – che avvertono viva l'esigenza del dialogo alla pace, di rendersi partecipi a intraprendere questo percorso per il raggiungimento dell'obiettivo. Anche in Ucraina, in Russia, in Bielorussia c'è chi crede nella "nonviolenza" come possibilità di resistenza civile. Ci vuole ancora più forza per difendersi senza armi in mano, per amare la propria patria senza odiare quella altrui.  E' stato sottolineato che in un anno di guerra sono stati commessi crimini che lasciano senza parole e si richiede il cessate il fuoco; per questo motivo, ancor di più, necessitano dialogo e negoziati di pace per costruire un' Europa sicura e pacifica per tutti.  Con le Carovane di pace  - Stop The War Now  - sono stati inviati aiuti umanitari alle vittime e incontrato le associazioni della società civile che lavorano per il rispetto dei diritti umani.  Si è parlato anche della Campagna internazionale " Object War Campaign " che intende sostenere gli obiettori e i disertori affinché siano aperte le frontiere per garantire a loro protezione e asilo politico.   Si stima che siano 100.000 i militari russi arruolati che rifiutano la guerra di aggressione. Si stima che 22.000 militari bielorussi abbiano lasciato il loro Paese perché non vogliono partecipare alla guerra in Ucraina e tutti coloro che hanno rifiutato il servizio rischiano di essere perseguitati a causa della loro posizione e per risposta, l'Ucraina, ha sospeso il diritto all'obiezione di coscienza e ha chiuso la frontiera a tuti gli uomini. La petizione " Object War Campaign " chiede che il diritto all'obiezione di coscienza, al servizio militare, sia pienamente garantito e riconosciuto in Ucraina e in Russia.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...

Veneto, Tabarelli (UGL Salute): "Su Arpa Veneto basta giochetti, si trovino soluzioni per il bene dei lavoratori"

(ASI) "Fondi contrattuali, pronta disponibilità, applicazione contrattuale fantasiosa, programma di formazione senza ECM, sono situazioni che hanno messo a dura prova i lavoratori di ARPA Veneto.        &...

Maltempo: Coldiretti, è allarme gelate per ortaggi e frutta. Il freddo arriva dopo un inizio 2024 più caldo di sempre con +2,04 gradi

(ASI) Con il crollo delle temperature è allarme gelate nelle campagne italiane, dove lo sbalzo termico rischia di causare gravi danni agli alberi da frutto, in primis ciliegie, albicocche e pesche, ...

M5S: da Meloni bugie e omissioni su AGI, par condicio e carcere a giornalisti

(ASI) Roma - “Parlando della situazione della libertà di stampa in Italia, Giorgia Meloni ha inanellato una serie di falsità e di omissioni che non sono degni di un presidente ...

Rischio idrogeologico: Mazzetti (FI), "Gettiamo le basi per nuova strategia di contrasto"

Lunedì 22 aprile convegno dell'Intergruppo "Progetto Italia" al Palazzo delle Professioni a Prato (ASI) Prato  – C'è un prima e un dopo l'alluvione di novembre: adesso è il momento di una ...

 Elezioni in Basilicata, UNCEM: costruire legami tra territori e sostenere i comuni insieme. la montagna è strategica per affrontare crisi demografica e climatica

(ASI)"La Basilicata che va al voto e che sceglie il Presidente e il Consiglio regionale deve avere una attenzione specifica per montagna e piccoli Comuni. Deve cambiare verso nell'investire ...

Europa League. Roma Milan 2-1. Le parole dei due allenatori De Rossi e Pioli

(ASI) Un match di straordinaria intensità ed importanza ha promosso in semifinale la Roma, che ora spera di riprendersi ciò che le è stato sottratto lo scorso anno. A questo però ...

Pd: Domani a Catania terzo incontro 'Impresa Domani' su Innovazione

(ASI) Domani, sabato 20 aprile, a Catania presso Isola Catania (Piazza Cardinale Pappalardo, 23), si terrà "Innovazione, Tecnologie, Intelligenze", terzo appuntamento del ciclo di incontri "Impresa Domani", che il Pd dedica alle ...