Cuzzupi (UGL): Scuola Alta Formazione, ennesimo carrozzone con ingenti compensi poltronari

(ASI) “Oltre un milione di euro sperperati per creare un organismo che è un carrozzone servo della malapolitica e che non ha alcuna ricaduta sulle classi né sui docenti per i quali, invece, non si trovano i soldi per rinnovo del CCNL”.

Questo il commento fatto in una nota dal Segretario Nazionale dell’UGL Scuola, Ornella Cuzzupi, in merito al provvedimento che prevede la realizzazione della Scuola di Alta formazione, un organismo, posto sotto la vigilanza del Ministero dell’Istruzione che dovrebbe coordinare e promuovere la formazione in servizio dei docenti di ruolo, dei dirigenti scolastici e amministrativi e del personale ATA.

Sì,un sistema che lascia perplesso lo stesso Ministro che invita ad una riflessione supplementare prima di far diventar legge il decreto legato al PNRR 2. Un organismo– prosegue il Segretario Nazionale UGL Scuola –di cui nessuno ne sente il bisogno, considerato come certi compiti dovrebbero essere propri del ministero. Un’operazione questa che è un’offesa diretta al personale scolastico, il cui rinnovo contrattuale è basato su mance di qualche decina di euro, e alla scuola stessa che avrebbe, questa sì, necessità di interventi strutturali e di materiale didattico moderno. E invece cosa si fa? Si crea un ulteriore carrozzone, in grado, però, di attrarre ingenti risorse economiche e d’istituire compensi “poltronari” di notevole interesse e con ampie prospettive di clientelismo. Si pensi, che solo per il Presidente e il Direttore Generale di questo fantomatico Ente sono previsti stipendi per oltre 500.000 euro! Un vero e proprio scandalo nascosto sotto l’ipocrisia e un fiume di inutili parole”.

Un qualcosa che va, dunque, contro ogni logica di sana e costruttiva proiezione del futuro: “La rinascita dell’Istituzione scuola – afferma il Segretario Cuzzupi – non deve essere inteso come un nuovo contenitore per affari e sistemazione di personaggi. Occorre prendere atto che sono ben altre le strade da seguire. Il Personale della Scuola più che di una Scuola di Alta formazione, necessita di supporti validi, di strutture idonee di un sistema che sia garante di un’offerta valida da offrire agli studenti e quindi al futuro del Paese. E poi, diciamola tutta, noi siamo certi che all’interno del ministero vi siano tutti gli elementi necessari per consentire una buona organizzazione formativa, basta voler mettere in campo le giuste idee e i mezzi appropriati. I regali e le spartizioni sono ben altra cosa e noi, come UGL Scuola e come personale di scuola, li respingiamo al mittente. Alla scuola servono mezzi e servizi, riconoscimento del lavoro svolto e una formazione nell’ambito delle proprie peculiarità. Tutto il resto è pura demagogia se non interesse di parte!”

Tags
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

ll mito di Marilyn Monroe

A 60 anni di distanza dalla tragica scomparsa della più celebre star di Hollywood, ancora ci si interroga sui misteri della diva. Lo psicologo Pinzani così la descrive: “Talento straordinario, donna ...

Tensioni tra Kosovo e Serbia: soffia vento di guerra tra i due Paesi

(ASI) Non è per ora scongiurato il pericolo della ripresa di un conflitto armato tra Kosovo e Serbia, causato questa volta da una manovra politica varata dalle autorità kosovare. Per ...

Stefania Aversa si candida al Parlamento con Italexit per "Un patto d' amore verso tutti gli italiani di buona volontà"

  (ASI) La 'leonessa' delle piazze partenopee schierate contro il green pass e l’obbligo vaccinale, contro l’Unione Europea e il filo atlantismo, la punta di diamante delle battaglie ...

Vienna, Borrell: pronto il testo finale per sancire l’accordo sul nucleare iraniano tra Iran e Stati Uniti.

(ASI) Vienna - È stato recentemente raggiunto un accordo sul nucleare iraniano secondo il capo degli Affari Esteri dell’Unione Europea Josep Borrell, il quale ha twittato nel suo profilo che ...

Avv. Vincenzo Di Nanna (Amnistia Giustizia e Libertà Abruzzi): "La fondazione Marco Pannella pronta a espellere Marco Pannella? Il presidente chiarisca"

(ASI) "La fondazione Marco Pannella è pronta a espellere Marco Pannella?". Lo domanda l'avv. Vincenzo Di Nanna, segretario dell'associazione Amnistia Giustizia e Libertà Abruzzi.              &...

Decreto Aiuti: Mims, per il settore trasporti previsti 70 milioni di euro per l’anno 2022

(ASI) Roma – Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) destina 70 milioni per sostenere il settore dei trasporti per fare fronte all’aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto ...

Elezioni. Ciriani (FdI): centrodestra unica coalizione con programma di governo

(ASI) "Il centrodestra è l'unica coalizione che ha un programma di governo condiviso per l'Italia. E per Fratelli d'Italia sarà importante anche rinegoziare il PNRR per renderlo adeguato alle nuove esigenze ...

Sicurezza, Lucentini (Lega): Civitanova si chiede dove sia finito il ministro Lamorgese

(ASI) Roma – “A Civitanova Marche abbiamo assistito a un altro omicidio, un tunisino ucciso da un connazionale. Il presunto assassino non aveva alcun permesso di soggiorno.

Brambilla, Unione Cattolica: "La dottrina sociale e la pace" 

(ASI) Roma  - "Oggi, molte regioni e comunità, hanno smesso di ricordare un tempo in cui vivevano in pace e sicurezza. Altre hanno bruscamente scoperto la fragilità di una ...

Incontro tra Segretario Generale Farnesina Sequi Ambasciatrice Australia Twomey: soddisfazione per crescenti rapporti e per ottime relazioni bilaterali tra Italia e Australia

Il Segretario Generale della Farnesina, Amb. Ettore Francesco Sequi, ha incontrato oggi l’Ambasciatrice dell’Australia, Margaret Twomey.L’Amb. Sequi ha espresso soddisfazione per i crescenti contatti di alto ...