puzzer(ASI) Trieste - Contrordine il presidio anti Green Pass dei portuali di Trieste continua.  Continuerà almeno fino al 20 ottobre il presidio dei portuali di Trieste che blocca l'attività del maggiore porto petrolifero del Mediterraneo. 
A tal proposito, gli esponenti del CLPT hanno dichiarato in conferenza stampa: "Proseguiremo ad oltranza. Le mobilitazioni e presidi al varco 4 nascono da varie categorie lavorative e genitori. Tutti questi, con il Coordinamento del No green pass si assumono responsabilità di questa battaglia per la libertà di tutti contro questo ulteriore ricatto". 
 Intanto, Stefano Puzzer, coordinatore del Clpt che oggi ha annunciato le sue dimissioni, conferma: "Non ritiro le dimissioni, il presidio continua....Non siamo dei traditori, siamo qui da quattro giorni mettendoci la faccia. Altri, e non sono i giornalisti, stanno mettendo in giro falsità" ha dichiarato il dimissionario Stefano Puzzer. 
 
Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia 
 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.