Uniti per Unire,  Amsi, Co-mai , Federformazione ,Vitaru e UMEM; Grandissimo successo ;ha vinto la buona politica basata sulla meritocrazia e competenza e il senso di appartenenza alla comunità e alla società italiana 
 
(ASI) Si è svolto sabato un dibattito unico nel suo genere in Italia, tra 25 candidati, italiani e di origine straniera, al Comune e ai Municipi di Roma quasi tutti i partiti ,organizzato dal Movimento Internazionale Uniti per Unire ,Federformazione ,Amsi(Associazione medici di origine straniera in Italia), Co-mai(Comunità del mondo arabo in Italia ) ,UMEM(Unione medica Euro mediterranea),Associazione VITARU e Emergenza Sorrisi Ong ,in 4 ore di diretta su Facebook. 
'E stato seguito da più di 200 gruppi di Facebook, apprezzando il senso di responsabilità e concretezza dei candidati intervenuti che, ognuno, oltre la presentazione della sua candidatura ha avanzato delle proposte riguardo uno o più degli 10 argomenti proposti dagl'organizzatori come tema da discutere ed analizzare:  Sanità ,Integrazione ,Candidature dei cittadini di origine straniera ,Dialogo interculturale e inter religioso  ,formazione ,istruzione ,mediazione culturale ,sport ,disabilità e violenza sulle donne.
Il Dibattito è stato introdotto dal Fondatore del Movimento UXU il Prof.Foad Aodi che ha ringraziato tutti i candidati e partiti che hanno aderito in tanti e avanzato proposte , poi ,la Prof.Laura Mazza, Consigliere Diplomatico del Movimento Uniti per Unire ha moderato tutti gli interventi divisi in 4 sezioni , dove sono stati affrontate tutte le tematiche proposte con competenza e sintesi dei da parte dei candidati e dalla moderatrice.
In chiusura Il Prof.Foad Aodi insieme alla prof.ssa Laura Mazza hanno fatto la sintesi del dibattito;
È stato un confronto -dibattito molto utile alla politica di oggi che purtroppo va su 2 binari distinti e lontani l'uno dall'altro ,uno quello del mondo dei politici e l'altro della società civile ,ma purtroppo non sempre si incontrano .Apprezziamo molto tutte le proposte avanzate dai candidati , che in tante coincidono con la nostra identità e finalità del movimento e delle associazioni e comunità aderenti. 
Ribadiamo #No ai politici "Fai da Te" ,#No alla violenza sulle donne ; urge competenza e serietà nel scegliere i candidati ,bisogna andare oltre il concetto "italiano e di origine straniera"-  siamo tutti Italiani e bisogna valorizzare chi ama ,rispetta, si impegna ad integrarsi  e si sente e ragiona da cittadino italiano .Urge promuovere la cittadinanza globale ,la sicurezza globale ,la formazione professionale ,la salute globale , pari opportunità sia di genere che interculturali ,turismo romano ,insegnamento della lingua italiana ,creare più servizi e informazione multilingue per tutti ,promuovere la collaborazione tra le istituzioni e partiti politici con le comunità e associazioni straniere per non far fallire il multiculturalismo come è successo in tanti paesi europei per colpa sia dello stato ospitante che dei cittadini di origine straniera ,perché l'integrazione si fa in due (1-1), promuovere più gemellaggi tra i comuni italiani e paesi stranieri ,internazionalizzare di più la sanità ed i servizi comunali ,promuovere corsi di formazione  per i mediatori culturali ,promuovere più iniziative a favore dell'ambiente e della tutela della salute ,promuovere più aiuti e sostegno ai migranti e rifugiati in Italia e all'estero ,promuovere il dialogo e la conoscenza interculturale e interreligiosa e la cooperazione internazionale, quella vera ,trasparente e popolare  che arriva a casa dei poveri che non hanno i soldi per comprare il latte per i figli.  
 
 
Proposteai Candidati alDibattito di UXU il 25 09.pdf

Articoli correlati

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.