borgonzoni1(ASI) Roma – “Non entro nel merito della valutazione dell’opera di Peter Schuyff ma non posso non domandarmi come mai la Soprintendenza, sempre pronta a entrare nel merito del colore dei tavolini o delle sedie nei bar dei centri storici, non dica nulla sull’armonicità e sulla adeguatezza al panorama di un’opera come quella presente alla Bolognina.

Perché se vero che questo edificio non è di sua diretta competenza, poiché non vincolato o non ubicato in zona con vincoli, la stessa ha un ruolo fondamentale nello stilare i regolamenti e dettami urbani e di decoro della città i quali, visto il risultato, sembra chiaro non abbiano funzionato al meglio e forse andrebbero per questo rivisti e meglio specificati. Sostengo con favore ogni tipo di riqualificazione delle nostre periferie promossa dall’arte, che sia però compatibile con la fisionomia e con le aspettative dei cittadini dei quartieri interessati, che abbia una visione e non sia a macchia di leopardo”.

Così in una nota la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni, capodipartimento Cultura del partito.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.