Foto Crepaldi Giorgia Meloni(ASI) Roma - “Le parole di Giuseppe Conte, in merito alla possibilità di evitare l’obbligo del vaccino se il contagio sarà gestito, sono da trattamento sanitario obbligatorio immediato. Il presidente del Consiglio afferma frasi inammissibili e senza logica. Il premier studi l’articolo 32 della Costituzione, che vieta tale imposizione, prima di indire i suoi show televisivi.

Gli italiani non accetteranno mai nessun colpo di stato sanitario che l’esecutivo e la sua cricca stanno cercando di portare a termine”. Lo dichiara, in una nota, Adriano Crepaldi, presidente di Azione Cristiana Evangelica, associazione radicata in tutte le 20 regioni italiane, 32 province, in contatto con 6.007 chiese evangeliche e che collabora con Fratelli d’Italia, partito di Giorgia Meloni.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.