pittoni4/ASI) Roma - «Caro Zingaretti, le cose bisogna farle, non basta dirle. E serve coerenza. Quella mancata al momento del voto in commissione sul decreto Scuola, quando il no del Pd ha bloccato gli emendamenti che avrebbero consentito l'assunzione di insegnanti da graduatoria e quindi la possibilità di disporre di tutto il personale docente necessario in tempo utile per il riavvio della scuola.

Il disastro attuale è figlio anche di una tua scelta. Sull'onda della mobilitazione di docenti e studenti ora affermi che "il Governo deve dare ascolto e risposte a cominciare dalla situazione dei precari". Bene, l'atto conseguente dovrebbe essere il tuo via libera a tali emendamenti, da noi riproposti per il decreto Agosto, che quantomeno limiterebbero i danni». Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vice presidente della commissione Cultura a palazzo Madama.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.