(ASI) "Sul Banco di Napoli, la città e il Sud intero subirono uno scippo per cui l'iniziativa assunta dalla Fondazione Banconapoli nei confronti del Mef per ottenere il legittimo indennizzo è sacrosanta".                                                                           
Lo dichiara in una nota stampa Severino Nappi, candidato alle regionali in Campania con la Lega.
 
"Va ricordato infatti che il Banco di Napoli fu rubato alla nostra città ai tempi di Bassolino, poi il Governo Renzi si prese i fondi e le risorse della Sga, la società che all'epoca fu creata per recuperare i crediti dell'istituto creditizio meridionale" conclude Nappi.
"Nell'ottica dello sviluppo di tutta Italia, è giusto e utile sorreggere la rete sociale e imprenditoriale con banche che sostengono i territori".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.