(ASI) Roma – “Grazie al lavoro del MoVimento 5 Stelle in Commissione Bilancio alla Camera è stato approvato un emendamento con cui diamo una spinta verso una mobilità sempre più sostenibile, quella elettrica che rappresenta il futuro della mobilità ormai in tutta Europa e non solo. Come Gruppo siamo dovuti intervenire per impedire che una pioggia di soldi andasse ad incentivare l’acquisto di veicoli a motore endotermico a diesel e benzina senza limiti di emissione gCO2/km. Per questo abbiamo insistito per una riformulazione affinché il percorso tracciato fino ad oggi e la nostra visione sulla mobilità elettrica mantenga il suo impegno vero e concreto. Ecco perché, dopo il lavoro di queste ultime settimane, siamo riusciti ad incrementare il bonus già presente per l’acquisto delle auto elettriche ed ibride plug-in di 2000€ in caso di rottamazione, e di 1.000€ in caso di acquisto senza rottamazione, inoltre viene previsto un ulteriore sconto minimo da parte del concessionario pari al bonus. Un incentivo quindi che può arrivare fino a 10.000 euro anche grazie alle agevolazioni per l’acquisto introdotte dalla legge di bilancio 2019", lo dichiarano i portavoce del Movimento 5 Stelle in Commissiome Attività produttive e Trasporti alla Camera.
 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.