cerno(ASI) Milano  - "Ho ascoltato le critiche del sindaco di Milano Sala, nato per un'idea di Renzi a differenza mia, che mi ammoniva per il mio modo di rappresentare Milano. Per prima cosa gli dico - anche se dovrebbe saperlo - che la città di cui è primo cittadino non è una città italiana, ma del mondo e che non è certo con 25 parlamentari che fanno porta a porta nei quartieri che la si interpreta meglio.

In secondo luogo, non è vero che io non sono mai a Milano. Ci sono spesso. Il problema è opposto: il Pd non mi ha mai invitato da nessuna parte e non ha certo favorito il mio ingresso nella città che al voto mi ha adottato, quindi mio malgrado vado dove mi invitano. Più che un autobus, dunque, per me Milano è una grande stazione spaziale che unisce Occidente e Mediterraneo. Un’aeronave, caro sindaco".
Lo dice in una nota il senatore Tommaso Cerno (IV).

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.