(ASI) “Dopo l’importante approvazione dell’emendamento di FDI sullo smaltimento delle macerie post sisma, Fratelli d’Italia esprime grande soddisfazione anche per il via libera di un importante pacchetto di emendamenti al decreto Milleproroghe.

Due emendamenti riguardano i territori colpiti da calamità naturali: il primo differisce al 31 dicembre 2021 i termini stabiliti per le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici; il secondo prevede la possibilità di applicare fino al 2020 la cedolare secca al 10% per i contratti di locazione nei comuni fino a 10mila abitanti e in tutti quelli dove esiste una zona rossa. Inoltre, dal 2021 la stessa misura sarà applicabile in tutti i comuni, anche quelli sopra i 10mila abitanti, oltre a quelli delle zone rosse. Il terzo emendamento infine, proroga la possibilità per gli enti locali di utilizzare le sanzioni da Codice della Strada per il finanziamento degli oneri riguardanti le funzioni di viabilità e di polizia locale con riferimento al miglioramento della sicurezza stradale. Fratelli d’Italia si conferma ancora una volta sensibile e attento alle istanze provenienti dai territori e in particolare quelli colpiti dal terremoto e da altre calamità naturali”. Lo comunica una nota del Gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.