(ASI) Roma - "Con il decreto legge emanato ieri sera dal Consiglio dei ministri, realizziamo un altro passaggio del nostro programma che prevede la riduzione del costo del lavoro: ci saranno più soldi nelle buste paga di 16 milioni di lavoratrici e lavoratori, grazie al taglio del cuneo fiscale che ridurrà la pressione sul lavoro dipendente. È un passo in avanti che precede la più ampia riforma dell'Irpef che realizzeremo nei prossimi mesi".

 

Lo scrive su Facebook la senatrice del M5S in Commissione Finanze Laura Bottici

"Con questo decreto legge il Governo stabilisce in che modo saranno utilizzati i quasi 3 miliardi di euro che abbiamo stanziato nell'ultima manovra. Da luglio a dicembre 2020 saranno utilizzati i 3 miliardi, mentre dal 2021 il taglio del cuneo diventerà annuale e sono già previsti 5 miliardi per la prossima legge di bilancio".

"In particolare, il bonus Irpef passa da 80 a 100 euro e si alza la soglia massima di reddito di chi potrà usufruirne. In più vengono introdotte nuove detrazioni fiscali per chi guadagna fino a 40mila euro lordi annui".

"Diamo un po' di coordinate: a partire da luglio, il bonus degli 80 euro salirà a 100 euro mentre la platea dei beneficiari si estende: il tetto del reddito lordo utile per percepirlo arriva a 28 mila euro, ricordiamo che finora erano 26.600 euro, e si stima che coinvolgerà circa 750mila lavoratori in più. Oltre il reddito di 28 mila euro invece, il bonus si trasforma in una 'detrazione fiscale equivalente' che sarà di importo via via decrescente fino al raggiungimento dei 40 mila euro di reddito lordi. La platea totale dei beneficiari passa così da 11,7 a 16 milioni di lavoratori".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.