(ASI) “Tra i compiti di cui lei è stato incaricato dalla Presidente von der Leyen, si legge che: lei si occuperà di raggiungere gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile nel quadro degli investimenti sostenibili e che, al tempo stesso, dovrà garantire l’applicazione del patto di Stabilità e Crescita. Come intende liberare gli investimenti verdi per quei Paesi ad alto debito pubblico che non hanno margine di spesa?

Che senso ha la lotta ai cambiamenti climatici se non vi partecipano tutti gli Stati Membri in egual misura? Per raggiungere questo obiettivo bisogna avere il coraggio di mettere in discussione la politica del rigore che ha fallito. E tuttavia, lei ha sempre votato quei provvedimenti che hanno portato l’Unione Europea sull’orlo di una recessione economica e che hanno aumentato le diseguaglianze sociali tra gli Stati e all’interno degli Stati stessi. Lei ha intenzione e ha la forza, di mettere in discussione quella politica del rigore che ha certamente fallito? Tanto in Europa quanto nel mondo?”, così in una nota  l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini si è rivolto a Paolo Gentiloni, Commissario candidato agli Affari economici e monetari, durante la sua audizione al Parlamento europeo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.