×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Referendum: ha vinto il SI per dire NO.

(ASI) La notizia che si aspettava era solamente quella relativa all’affluenza del popolo alle urne. Il risultato è arrivato – dopo i numeri positivi proiettati nella giornata di ieri – il dato che ci viene fornito è che più del 57% degli italiani aventi diritto al voto si sono recati alle urne.

Il quorum è stato raggiunto con la nettissima prevalenza dei “SI”. La gente  con la numerosa partecipazione al voto ha anche manifestato il proprio sdegno per il tentativo di privatizzazione dell’acqua e per la scelta del nucleare nel nostro paese.  E' stata la vittoria dell'istituto del referendum, ossia, di uno strumento di democrazia diretta e partecipativa.  Un messaggio politico chiaro e forte. La volontà di voltare pagina ed inaugurare una nuova stagione di riforme  è stata più forte della conclamata grande disaffezione al voto ed  ha ricoinvolto i cittadini nella scelte politiche fondamentali. Una spinta importante che ha fatto prevalere il senso civico  nonostante l'iniquo silenzio e la disinformazione fatta dai maggiori media di massa nazionali sui quattro quesiti del referendum. Un'informazione ipercinetica del nostro tempo mirata a plasmare le menti ai voleri del potere.  Sebbene la “pubblicizzazione” dei contenuti referendari fosse avvenuta solo negli ultimi giorni, questo condizionamento non è riuscito a minare il giudizio del popolo che è tornato a far sentire la propria volontà sulle questioni rilevanti. Nessun partito deve strumentalizzare il risultato. Le dichiarazioni dei politici dell’opposizione che stanno provando  – nella stessa stregua dell’informazione mainstream - di arrogarsi il merito la vittoria del “SI” come se fosse un successo della politica anti-berlusconiana,  non stanno cogliendo il senso ultimo del significato e i grandi cambiamenti che stanno avvenendo nel mondo. I partiti presenti in parlamento della presunta “destra” e “sinistra” non possono assolutamente  permettersi di privatizzare nulla dei beni essenziali per l'uomo che al contrario appartengono al patrimonio dell'intera umanità. Tantomeno l’acqua. Bisognerà immediatamente smettere d'importare energia nucleare dagli altri paesi – cosa che facciamo più per interesse dei potentati economici che per reale necessità – e pensare a come incrementare le energie naturali e rinnovabili per diventare indipendenti ed, ergo, davvero sovrani. E non basta. Bisognerà essere vigili davanti ai politici che ora dicono di essere per l’acqua del popolo e contro le centrali nucleari. Nessuno scandalo dei politici di governo e d’opposizione si è avuto oggi, quando, mentre si aspettava il quorum del referendum, nelle coste napoletane, è stata inaugurata una portaerei nucleare “made in usa” in onore di George Bush Senior. Una portaerei che è un enorme macchina da guerra di ben trecentotrenta metri di lunghezza che ha a bordo seimila uomini, cinquantasei aerei, quindici elicotteri ed è fornita di due reattori nucleari ad acqua pressurizzata. Dopo le “x” su una scheda elettorale, bisognerebbe indignarsi anche per le centrali nucleari militari che “ospitiamo” nel nostro paese. Potrebbe esserci bisogno di “lotte” popolari. E il popolo unito, come – in parte - è stato dimostrato anche oggi, può davvero cambiare le cose.  Bisogna essere pronti e non cullarsi sull’illusione di una vittoria appena raggiunta.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del Forum dell'Esercito 2022 del 15 agosto

(ASI) Il 15 agosto, il presidente russo Vladimir Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del forum internazionale Esercito-2022 e degli International Army Games (Giochi Internazionali dell'Esercito n.d.r.), secondo quanto ...

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al Centro-Nord. Allerta gialla in 5 Regioni: Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Lazio.

(ASI) Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ...

Solidarietà, Festa dell'Assunta: Bambino Gesù del Cairo e Parrocchia Santa Domitilla ospitano 60 giovani ucraini

(ASI) Latina - La Parrocchia Santa Domitilla di Latina insieme all'Associazione Bambino Gesù del Cairo Onlus, il cui Presidente è Monsignor Gaid Yoannis Lazhi, già Segretario personale di Sua Santità Papa ...

Elezioni. Jacopo Coghe (Pro Vita & Famiglia): PD a trazione radicale con matrimonio gay, Ddl Zan e aborto

(ASI) Roma - «Per il Partito Democratico tra le priorità del nuovo Parlamento ci saranno il matrimonio gay e il Ddl Zan, per la prima volta inseriti in un ...

Genova: Il Ministro Giovannini, in rappresentanza del Governo, partecipa alla commemorazione per le vittime del crollo del Ponte Morandi. 

(ASI) Roma – Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, in rappresentanza del Governo, ha partecipato a Genova alla cerimonia commemorativa per le vittime del crollo del Ponte ...

Lucca, Nuovi orizzonti per l'Italia sollecita intervento Asl nordovest per rendere operativo nel territorio il servizio della continuità assistenziale

(ASI) Lucca - "Nuovi orizzonti  per l'Italia  sezione di  Lucca: La continuità assistenziale ex guardia medica è  un servizio assente nel nostro territorio, non rispondono.

Ponte Morandi, Teresa Bellanova: tragedia che non doveva accadere. Qualità, efficienza e sicurezza delle infrastrutture non sono negoziabili

(ASI) "14 agosto 2018, il crollo del Ponte Morandi, uno schianto nel cuore dell'Italia, una tragedia che non doveva accadere.Accanto ai familiari delle vittime, a chi è stato colpito negli affetti e ...

Vecchione: addio Piero Angela, maestro di gentilezza e di cultura

(ASI) Ricorderò sempre Piero Angela per la sua gentilezza e per la sua cultura che donava a tutti.. RIP ❤

Lanzi e Croatti (M5S): "Elezioni, M5S garanzia su impegni presi con cittadini"

(ASI) "Ieri è stato pubblicato il programma del MoVimento 5 Stelle. Dal taglio dell'IRAP e del cuneo fiscale per imprese e lavoratori al salario minimo orario, contrasto del precariato e parità salariale, ...

Elezioni. Rauti (FdI): da sinistra soltanto antagonismo e niente idee. Impegno FdI per sostegno a famiglie e natalità e su Recovery Plan rispetto impegni ma revisione

(ASI) "La sinistra dall'inizio di questa campagna elettorale sta facendo una sorta di 'terrorismo politico' sulla vittoria del centrodestra e vorrebbe spaventare l'Europa ed i mercati. Invece, fin dall’inizio ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113