(ASI) "Oggi Giorgia Meloni ha ribadito quello che come Fratelli d'Italia ripetiamo dall'inizio di questa pandemia e cioè che è necessario fare chiarezza intorno alla diffusione dell'epidemia da Covid-19 e sulle misure sanitarie adottate per contrastarla. Per questa ragione siamo stati tra i primi a presentare in Senato un disegno di legge a mia prima firma per istituire una Commissione d'inchiesta che facesse luce sulle cause e sulla gestione dell'epidemia da virus SARS-CoV-2. Oggi, in più, riteniamo che le preoccupanti notizie di indagini che stanno emergendo, rigorosamente a campagna elettorale terminata visto che non coinvolge esponenti del centrodestra, fatte salve le differenti competenze tra politica e magistratura, imponga la immediata, seppur tardiva, costituzione della Commissione d'inchiesta. Lo dobbiamo ai familiari degli oltre 130mila deceduti ed ai nostri figli e nipoti per gli oltre 200 mld di debito aggiuntivo, fino ad oggi accumulato. Per questo mi auguro che l'appello di Giorgia Meloni non sia fatto cadere nel vuoto e che finalmente sui soldi degli italiani spesi per fronteggiare la pandemia ci sia chiarezza".

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Francesco Zaffini, capogruppo in Commissione Sanità.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.