(ASI) Roma - “Il governo la finisca di farsi beffa del Parlamento. In Commissione Politiche Ue la tanto attesa Relazione sull’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund si è rivelata un libro dei sogni, privo di indicazioni finanziarie o scelte motivate di investimento.

Ci aspettavamo di poter valutare un testo economico con analisi, scenari e proposte sull’utilizzo dei fondi che dovrebbero arrivare dall’Ue, invece la maggioranza non è stata in grado di elaborare una strategia economica attuabile, per tale ragione ci siamo astenuti sul voto. E’ ormai chiaro che manca la prospettiva di visione del futuro del Paese”.

Lo affermano in una nota Alessandro Giglio Vigna, Marco Maggioni e Matteo Luigi Bianchi, deputati della Lega in Commissione Politiche dell’Unione Europea.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.