L'assenza di Repubblica genera mostri

camera 1 2(ASI) Tre settenni fa, oggi, fu presentata alla Camera dei Deputati la nostra richiesta che l'Italia si dotasse di una vera Res Publica: il cui pubblico impiego fosse accessibile a tutti i cittadini.

Screenshot dell'epoca allegato. Il progetto di questa evoluzione era nato già mesi prima, nel 1998, ma volemmo comunque ufficializzare l'iniziativa con un documento proveniente dalla Camera. In questi tre settenni il Sole non è tramontato una volta senza regalare tante ore di lavoro allo sviluppo ed alla divulgazione di questa visione.

In effetti, se altri si fossero aggiunti a reclamare l'avvento d'una vera Repubblica, tante sofferenze sarebbero state evitate e tanti passi avanti sarebbero stati compiuti. Al contrario, non potendosi da soli realizzare nulla in campo culturale, sociale e politico, falsità, ingiustizie, omissioni e prevaricazioni sono rimaste a caratterizzare le nostre società. Al punto che perfino tra coloro che si sono presi a vita uno dei beni comuni più importanti, la forza pubblica, il malessere dilaga e si verificano frequenti suicidi.

Senza considerare la tragica situazione attuale che probabilmente sarebbe stata ben diversa. Infatti giunge voce che in quella terra lontana, in cui il malefico morbo è comparso, è stato impedito il diffondersi di una pronta consapevolezza di quanto stava accadendo. Proprio per questo poi in moltissimi Paesi si sono avute così tante vittime e tutti ora siamo afflitti da restrizioni molto severe. Per non parlare delle economie ridotte in fin di vita. Ora: chi è stato ad impedire che si venisse a sapere sùbito quanto accadeva?

Gli immaturi danno sempre la colpa al governo. Ma è certo che, se al posto dei tradizionali carrieristi, burocrati, assunti a vita, nello Stato le persone si fossero potute paritariamente alternare a tempo determinato, le cose sarebbero andate molto meglio in quello stesso Paese per primo. Perché nessun umano, quando non è abbagliato da posto fisso, carriera e potere, è così stupido da procurar danno alla propria gente. Mentre il carrierista, il burocrate, l'assunto a vita nello Stato perde facilmente tutta la sua umanità.

La Storia degli umani non si ferma certo qui ed il futuro è tutto ancora da scrivere.
Per questo vi saluto e torno subito al lavoro per cercare di cambiare i futuri esiti.

Danilo D'Antonio
Monti del Terremoto

Pacificamente, legalmente, civilmente,
facciamo evolvere il nostro Paese!

La Repubblica: accessibile, dinamica, fluida,
osmotica, partecipata, vissuta!

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Al Mef avviato tavolo tecnico su fisco e vigilanza calcio

(ASI) Al Ministero dell’economia e delle finanze si è tenuta oggi una riunione nel corso della quale il viceministro Maurizio Leo e il ministro per lo sport e i giovani ...

Regionali Lazio, Grassi (Tea Energia): con Rocca la vera svolta per il Lazio. D'Amato diffonde dati non reali

(ASI)“I dati che  sta diffondendo D’Amato circa i risultati raggiunti da questa giunta in questi anni non corrispondono alla realtà”, così in un’intervista a Radio Radicale ...

Disney e il monopolio del mercato cinematografico.

(ASI) Il colosso americano Disney sta creando un monopolio nel settore dell'intrattenimento e il bilancio recentemente diffuso testimonia la continua e costante crescita dell'impresa.

CulturaIdentità Genova: "Grave atto vandalico contro il Ricordo dei Martiri delle foibe e gli Esuli"

(ASI) Genova  – L’atto vandalico è avvenuto ieri nei giardini Cavagnaro a Genova-Staglieno, dove si erge la stele che ricorda i Martiri delle Foibe e gli Esuli di Istria e ...

Decreto "milleproroghe", Dehors liberi fino al 31 dicembre 2023. La soddisfazione di FAPI CESAC

(ASI) "Una buona notizia per gli imprenditori della ristorazione. Accogliamo con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2023 dei dehors liberi proposta dal Governo. Si tratta di una decisione di buon ...

Giorno del Ricordo, Ambrogio-Ravello-Viscione (FDI): “Inaccettabile che Eric Gobetti presenti libro revisionista al Comune di Grugliasco”

(ASI) “Abbiamo appreso con indignazione l’organizzazione di un convegno sul libro revisionista “E allora le Foibe” pubblicato da Eric Gobetti, personaggio fazioso e denigrante dell’eccidio dei nostri connazionali”.

Sanità, Csa-Cisal incontra l’assessore regionale Volo: “Stabilizzare i precari, non si disperdano competenze e professionalità”

(ASI) Palermo – “La sanità siciliana ha bisogno di investimenti e risorse umane e non può permettersi di disperdere le professionalità e le competenze di chi, durante l’emergenza Covid, ha ...

CIPESS, Morelli: approvato progetto definitivo Pedemontana, risultato storico

(ASI) Roma - “Il Cipess ha approvato il progetto definitivo della Pedemontana piemontese con gli aumenti dei costi legati al caro energia per il limite di spesa pari a 385 milioni”.&...

Vino, Malaguti (FDI): da Irlanda dichiarazione di guerra commerciale ai prodotti italiani

(ASI) “Dall’Irlanda arriva una chiara dichiarazione di guerra commerciale al vino italiano dopo il via libera all'etichetta con gli alert sanitari per gli alcolici. Siamo in presenza di una ...

Liliana Segre cittadina onoraria di Somma Vesuviana

(ASI)  Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano): "E' praticamente terminato l'iter per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, testimone ...