Bilancio in positivo per la prima edizione di Assisi OnLive  Oltre 2500 spettatori per i 15 spettacoli che hanno invaso  i luoghi della città serafica  tra musica, teatro, poesia, letteratura e arte

Assisi OnLive 2020 notturna(ASI) Assisi - 15 spettacoli, 6 location, oltre 2500 spettatori (di cui il 25% proveniente da fuori regione) per più di 50 artisti che si sono esibiti tra musica, teatro, poesia, letteratura e arte: questi i numeri della prima edizione di Assisi OnLive, progetto promosso dalla Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco, il Piccolo Teatro degli Instabili, l'Associazione Culturale Riverock, l'Associazione Umbra Canzone e Musica d’Autore e l'Associazione Culturale Zona Franca, con il patrocinio e la co-organizzazione del Comune della Città di Assisi.

 

Un bilancio più che positivo per la kermesse andata in scena dall'8 agosto al 17 settembre tra la Basilica Superiore di San Francesco, la Rocca Maggiore, il Giardino degli Incanti, il Monte Subasio, la Sala delle Logge e l'Anfiteatro della Pro Civitate Christiana. Molto soddisfatti gli organizzatori che sono riusciti a superare con caparbietà e grande professionalità tutte le difficoltà legate a un momento storico-sociale come quello che stiamo vivendo. Un momento che le cinque realtà unite sono riuscite ad affrontare, lavorando in sinergia e armonia e nel pieno rispetto delle norme disposte dal Governo, volte a contenere il diffondersi del Covid-19.

"Non è stato facile riuscire a organizzare così velocemente un Festival - asseriscono - e soprattutto farlo lavorando spalla a spalla tutti i giorni, come non avevamo mai fatto prima. Ma per noi Assisi non poteva essere abbandonata a un'estate silenziosa e così abbiamo cambiato prospettiva, cercando di creare un progetto che uscisse dai canoni degli eventi che in passato ognuno di noi aveva organizzato. Siamo felici per i risultati ottenuti, non ultimo il nostro fermo volere di riaffermare il valore unico degli spettacoli dal vivo, che finalmente sono tornati ad essere live, seppur quelli online, per fortuna, ci hanno potuto accompagnare durante tutto il lockdown".

Il Festival ha dimostrato come la cultura sia parte integrante delle nostre esistenze: "non si può considerare parte marginale della vita sociale di una comunità ma, piuttosto, come elemento decisivo per la sua rinascita e il suo futuro. Non solo, la cultura è anche fonte primaria di indotto economico - più che necessario per una buona ripartenza - se pensiamo a tutte le maestranze che vengono coinvolte in festival come "Assisi OnLive". Nel nostro caso, tra l'altro, quasi tutte del territorio".

Uno sforzo economico importante per le cinque realtà organizzatrici – considerando la mancanza di contributi pubblici a sostegno dell’iniziativa – ma decisivo per far ripartire un settore, come quello degli spettacoli live, tra i più colpiti dal Covid. “Dobbiamo ringraziare – concludono gli organizzatori – le tante realtà che ci hanno aiutato a rendere possibile Assisi OnLive, dal Comune che ha contributo alla logistica, agli sponsor privati e ai tanti professionisti che ci hanno supportato in questo splendido viaggio, alla Pro Civitate Christiana per aver ospitato due dei nostri spettacoli, nonché gli artisti stessi che hanno creduto in questo progetto, consapevoli dell’importanza di tornare in scena”.

“Assisi OnLive 2020” ha visto protagonisti l'Assisi Summer School Choir, Rachele Andrioli e Rocco Nigro, Giulia Zeetti, Sandro Frizzerio, Ascanio Celestini, Claudio Bisio e Gigio Alberti, Chiara Monaco, i giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, Lucia Guarino, Teo Tehardo ed Elio Germano, Gio Evan, The Franciscan Singers, Gabriella Genisi, Vasco Brondi, Cristiano Godano e Franco Arminio.

Ultimi articoli

Istituto Friedman, aderiscono tre consiglieri regionali

(ASI)  Roma, “Siamo lieti e onorati di annunciare l’adesione al nostro Istituto di tre nuove personalità di spessore politico, tutti impegnati a livello istituzionale regionale, che hanno aderito ...

Oceani: il Mite partecipa alla Conferenza Onu a Lisbona 

(ASI) Roma – Si è aperta oggi a Lisbona la Conferenza Onu sull’oceano per sostenere l’attuazione dell’obiettivo 14 dell’Agenda 2030 (conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari ...

Vice Ministra Bellanova: "Con Taxi ed NCC avviata importante fase di ascolto. Opportuna una riflessione di merito che vada oltre la richiesta di stralcio"

(ASI) Andare oltre la richiesta di stralcio per una “riflessione nel merito”, con l’impegno ad una nuova convocazione dopo il due incontri odierni e il successivo confronto con i ...

Vigili aggrediti, Nappi e Borrelli (Lega): misura più che colma, istituire task-force comunale per Piazza Garibaldi

(ASI) “Il recupero della sicurezza e della legalità nei nostri territori è da sempre una battaglia prioritaria di Matteo Salvini e della Lega. Dopo aver denunciato l’ultimo indegno episodio dell’...

Roma, Di Stefano (Udc): “La crisi idrica? Basta agli sprechi d’acqua dalle fontanelle”

(ASI) La grave crisi idrica che sta affliggendo l’Italia intera da Nord a Sud, causata dalla prolungata siccità, vede la Regione Lazio tra quelle maggiormente colpite.

Lucca, Picchi (Lega) "Vittoria Pardini è vera impresa"

(ASI) Roma . - "La vittoria di Mario Pardini è un grande esempio di come civismo e centrodestra siano vincenti ovunque in Toscana. Sono felice di aver proposto per primo la candidatura ...

G7 Salute: Speranza, "Sostegno a popolazione Ucraina. Sfida Covid è ancora aperta"

(ASI) Si è svolto oggi, in videoconferenza, il G-7 dei ministri della Salute, guidato dal ministro tedesco Karl Lauterbach, alla presenza della Commissaria UE Stella Kyriakides.

Trasporto marittimo: 220 milioni di euro di contributi per impianti di liquefazione gas e trasporto Gln e Bio-Gnl e per l’acquisto di navi destinate al bunkeraggio

(ASI) Roma – Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che definisce la procedura da seguire per realizzare interventi per complessivi 220 milioni di ...

L’Ammiraglio di Squadra Pier Federico Bisconti nominato vice segretario generale della Difesa e vice direttore nazionale degli armamenti

(ASI) Roma - Su proposta del Ministro della Difesa, Onorevole Lorenzo Guerini, il Presidente della Repubblica, con D.P.R. del 17 giugno 2022, ha conferito l’incarico di Vice Segretario ...

Amministrative, Ferrara (M5S): a Catanzaro svolta epocale contro roccaforte destra

(ASI) “L'elezione di Nicola Fiorita è una svolta epocale per Catanzaro che da sempre è considerata una roccaforte di centrodestra. Ha vinto invece un progetto civico che ha messo al centro l’...