(ASI)L’attesa è finita. Da stasera prenderà il via il 58° TaorminaFilmFest, uno dei più importanti e prestigiosi festival del cinema della nostra penisola. Un’edizione completamente rinnovata, quella di quest’anno, che vede Mario Sesti alla Direzione Editoriale e Tiziana Rocca, General Manager.

Il TaorminaFilmFest è promosso dal Comitato Taormina Arte e sostenuto dall’Assessorato Regionale Turismo e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale Cinema.

Sette giorni densi di appuntamenti, proiezioni e "pre-visioni- lavori in corso" una particolare sezione dove si racconteranno in anteprima i film italiani della prossima stagione presentati dagli autori: Fausto Brizzi, Michele Placido, Marco Risi, Massimiliano Bruno, Pupi Avati.

Una nuova idea di Festival che propone differenti filoni: commedia, famiglia, horror e formazione sotto il comune denominatore del grande cinema.

Il Teatro Antico di Taormina farà da scenario alle anteprime e alle proiezioni speciali, alle serate di solidarietà e agli incontri. A Paola Cortellesi il compito di inaugurare il 23 giugno la kermesse, a Sophia Loren madrina del Festival mentre Carlo Verdone chiuderà il 28 giugno la 58esima edizione.

Le TaoClass e i Campus per approfondire il cinema insieme ai suoi protagonisti aperti a studenti, appassionati e giornalisti, imbastiranno il palinsesto di un Festival che punta sulla formazione quanto sull’intrattenimento e la ricerca; invece il Focus Russia proporrà una selezione di alcuni importanti titoli che si sono messi in luce nei festival internazionali degli ultimi.

Tanto cinema e glamour ma anche tanta solidarietà. Questa edizione, che possiamo definire "speciale", avrà come protagonista in tutte le serate la solidarietà con cinque progetti di beneficenza. Dall’impegno per la Sicilia ad Haiti, all’Unicef, fino alla doppia serata devoluta per i terremotati dell’Emilia; il TaorminaFilmFest quest’anno devolverà in beneficenza l’intero incasso delle serate al Teatro Antico, mentre per le serate ad ingresso gratuito sarà il pubblico con le donazioni a far sentire il suo sostegno a coloro i quali sono stati colpiti negli ultimi anni da tragedie e che tutt’ora vivono in condizioni di forte disagio.

 Ma oltre i film e le iniziative di beneficienza, la kermesse si caratterizzerà, anche quest’anno, per il glamour e l’eleganza. Per quarto anno consecutivo in qualità di Sponsor e Auto ufficiale, Lancia partecipa alla 58ª edizione del "Taormina FilmFest".

Durante la kermesse, Lancia mette a disposizione dell´organizzazione una flotta di vetture - composta dai nuovi modelli Thema e Voyager – per accompagnare personalità e stelle del cinema nei loro spostamenti a Taormina mentre un esemplare della nuova Lancia Flavia sarà esposta nella piazzetta del Belvedere.

Taormina è stata una scelta quasi obbligata per questa suggestiva premiere italiana. Infatti, la città siciliana rappresenta un perfetto connubio di suggestioni filmiche e realtà, il palcoscenico ideale che vedrà la nuova Lancia Flavia esposta in piazza IX Aprile trasformata per l´occasione in un set cinematografico.
Con la sponsorizzazione del "Taormina FilmFest 2012", Lancia consolida il proprio legame con il mondo del cinema, un rapporto molto stretto come dimostrano sia la partecipazione diretta di alcune sue vetture in pellicole famose - tra queste ricordiamo "I soliti Ignoti" del 1958, "Il sorpasso" del 1962, "Un Uomo e una Donna" del 1966, "Profondo Rosso" del 1975 e "Pour la peau d'un flic" del 1981 - sia il supporto che, dal 2006, il Brand assicura ai principali festival cinematografici, quelli che si distinguono per classe e stile, per importanza e internazionalità. Senza contare le operazioni di product placement delle vetture Lancia in famose pellicole come, ad esempio, la recente partecipazione dei modelli Thema e Delta nel film "To Rome with Love" scritto e diretto da Woody Allen.

 

www.taorminafilmfest.it