zampa1(ASI) “La situazione cinese è del tutto diversa da quella italiana. Nel nostro Paese stiamo assistendo a comportamenti irrazionali di persone in preda al panico perché non bene informate.

Invito i cittadini italiani ad ascoltare la voce degli scienziati e leggere notizie che arrivano da fonti certe ed autorevoli, a cominciare dall’Istituto Superiore di Sanità, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dal Ministero della Salute”. Lo dichiara, al quotidiano online Agenzia Stampa Italia, la sottosegretaria di Stato alla Salute Sandra Zampa. Annuncia, ai nostri microfoni, che il governo italiano non cambierà il periodo della quarantena, che è di due settimane, nonostante le autorità cinesi abbiano ipotizzato un periodo di incubazione del Coronavirus di ventisette giorni. L’esecutivo “ non lo farà, - spiega - alla luce di quanto gli scienziati e gli esperti italiani ed europei ci stanno dicendo. Eventuali evidenze scientifiche che vadano in direzione diversa ci porteranno a cambiare orientamento”.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia