America latina libro(ASI) “All’inizio della sua tercera decada è indispensabile che il continente latinoamericano sposi, in primis, un modello economico alternativo, ecologico, sostenibile, centrato sullo sfruttamento delle energie rinnovabili e non più sul boom delle materie prime, capace di garantire nuovi spazi occupazionali, non più alla mercede delle arbitrarie leggi fondate unicamente sulla remunerazione del capitale

Negli ultimi 20 anni il continente indiolatino è stato un vero e proprio laboratorio politico; prima con i vari Chavez, Lula e Morales ed altri molti paesi hanno effettuato una più o meno accentuata rivoluzione politica ed economica verso sistemi socialisteggianti, ma subito dopo con i Macri, i Bolsonaro ed altri nel continente si è verificata una svolta verso sistemi più conservatori e di destra.

Il grande interrogativo ora appare quindi capire quale sentiero ha intrapreso la regione sudamericana. Diversi esperti ed opinionisti hanno provato ad anticipare le prossime mosse di questi paesi e dei loro attuali leader nell’interessante volume “America latina: le sfide del XXI secolo. Verso il terzo decennio” editato dalla Rubbettino e curato da Massimo De Giuseppe e Gianni La Bella.

Il volume, nel dettaglio, raccoglie diversi saggi, ognuno dedicato ad un paese diverso nel quale l’autore ripercorre la storia recente di quella nazionale, ne analizza la situazione corrente e tenta di anticiparne i possibili sviluppi politici e sociali.

Pur avendo ognuno una storia propria c’è comunque un filo rosso che sembra unire tutti o quasi i paesi della regione indiolatina, a partire da tragiche rivoluzione autoritarie orchestrate dagli Usa e dal costante tentativo, portato avanti dai leader più attenti, di cercare di migliorare le condizioni di vita delle fasce più disagiate della società.

Ad accumunare i paesi, inoltre, un welfare molto spesso fragile e le minacce interne rappresentate da gruppi armati terroristici che in alcune zone rappresentano di fatto una sorta di Stato nello Stato.

Di particolare interesse risultano i saggi di Vanni Pettinà, “Cuba: tra il presente ed un passato ricorrente” e di Antonella Mori, “La svolta del Brasile”.

Volume abbastanza agile pur se dedicato alla regione indiolatina nel suo complesso risulta molto utile ed efficace anche per coloro che hanno interessi specifici per un singolo paese del continente e non per tutta l’area nella sua interezza.

M. De Giuseppe, G. La Bella (a cura di), America latina: le sfide del XXI secolo. Verso il terzo decennio. Rubbettino editore. Pagg. 225, euro 18,00

Fabrizio Di Ernesto - Agenzia Stampa Italia