TRUMP ASI copy copy copy

(ASI) Prosegue la linea dura di Donald Trump in merito alla problematica dell’immigrazione dal Messico.

Il presidente americano imporrà dazi del 5%, quota che salirà nel tempo, sulle importazioni dal Paese confinante. Il provvedimento entrerà in vigore a partire dal prossimo 10 giugno e durerà fino a quando non cesserà l’arrivo di persone, da quel territorio, negli Usa. L’annuncio è giunto, nelle ultime ore mediante Twitter, dallo stesso tycoon. Il leader messicano, Andreas Manuel Lopez Obrador, ha chiesto intanto al numero uno della Casa Bianca la possibilità di organizzare un incontro, tra il proprio ministro degli Esteri e alcuni funzionari di Washington, per porre fine alla crisi.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia