Pink Floyd 5(ASI) Syd Barrett folle ed eccentrico fondatore ed ispiratore del genio artisticodel gruppo dei Pink Floyd. Oggi avrebbe compiuto 70 anni. Fu il suo genio e la sua indomita personalità che portarono il gruppo a diventare famoso in tutto il mondo, grazie al suo stile chitarristico innovativo ed alla sua propensione nella ricerca di generi sperimentali, che influenzarono poi moltre altre band.
La sua carriera inizio nel 1965 con il gruppo che portava il nome da lui battezzato. Dalla mente creativa del brillante chitarrista si devono i primi singoli del gruppo, See emily play ,paint box Arnold layne etc.
Fino all' primo innovativo album del gruppo “Tee piper At the Gates dawn” capolavoro passato alla storia per L'infinita ricerca di suoni sperimentali. Grazie a Barrett si devono alcuni pezzi del secondo album “A sauceful of the secrets”, ma che non vennero pubblicati per volere del resto della band. La carriera nella band del grande artista Londinese fu breve ma intensa. Purtroppo nel 1968 dovette lasciare il gruppo per seri problemi mentali legati anche all' abuso di droghe allucinogene. Per decenni visse lontano dalla gente chiuso nel suo mondo, chiuso in una vita solitaria dedicandosi allla pittura suo grande interesse ed al giardinaggio. Prima di abbandonare le scene musicali scrisse due album pubblicati nel 1970
The madcap Laughs ,e l'omonimo Barrett. “Il pazzo diamante “come viene descritto in una canzone scritta dal resto dei componeti del gruppo, rimane tutt' oggi una figura leggendaria. La sua vicenda influenzò parte della successiva produzione del gruppo, in particolare gli album The Dark Side of the Moon, Wish You Were Here e The Wall. E per i fan che nn lo hanno mai abbandonato..

Federico Bogna- Agenzia Stampa Italia