(ASI) Ancora vittime lungo la striscia di Gaza; le autorità palestinesi hanno affermato che, nella giornata di ieri, il fuoco israeliano ha ucciso due persone mentre cercavano di scavalcare la rete che delimita il confine tra Israele e Gaza.

 

L'accaduto è stato poi confermato anche dalle forze militari israeliane che hanno affermato di aver sparato, nella zona nord della striscia, su un gruppo di persone che nei pressi del reticolato tentavano di superarlo.

Rimane quindi ancora alta la tensione lungo i confini israeliani, con un aumento sensibile dei decessi lungo la striscia.