(ASI) Un giovane Rom di 16 anni, già più volte arrestato per furto, è stato sequestrato da un gruppo di cittadini esasperati per un ennesimo furto nell’abitazione di uno di essi ed è stato massacrato di botte in uno scantinato.

 Dopo il pestaggio, che ha ridotto in coma il giovane Rom, il corpo è stato abbandonato in strada messo dentro ad un carrello da supermercato nella Cité des Poètes nel banlieu di Parigi.
Redazione Agenzia Stampa Italia