(ASI) “Procida sarà la prossima Capitale italiana della cultura 2022. Questa vittoria ci inorgoglisce e rappresenta un segnale di speranza e di ripartenza per la nostra bella Campania e per il Sud dopo un anno durissimo segnato dalla pandemia”, così Isabella Adinolfi, europarlamentare del Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Cultura al Parlamento europeo, commenta la proclamazione di Procida come “Capitale Italiana della Cultura 2022”.

 

“Questa assegnazione è una grande occasione per rilanciarci non solo dal punto di vista turistico, ma anche per presentare progetti che esaltino il valore dei nostri artisti e di tutti coloro i quali lavorano nel comparto creativo. Un’opportunità da non perdere per creare nuovi posti di lavoro per i giovani, per potenziare servizi e infrastrutture. Come già ho detto qualche settimana fa, sostenendo la candidatura dell’isola, Procida è un’onda di conoscenza pronta a conquistare il mondo con tutta la sua bellezza”, conclude Adinolfi.